Berlin, Berlin. 20 Jahre Helmut Newton Stiftung

- DATA INIZIO: 07/06/2024

- DATA FINE: 12/02/2025

- LUOGO: BERLINO – Fondazione Helmut Newton / Museo della fotografia

- INDIRIZZO: Jebensstr. 2

- TEL: +49 (0)30-31864856

Helmut Newton è considerato uno dei più importanti fotografi del Novecento e una delle figure più controverse della fotografia mondiale

Fondazione Helmut Newton di Berlino ospita la mostra fotografica Berlin, Berlin. 20 Jahre Helmut Newton Stiftung

 

Fondazione Helmut Newton di Berlino ospita la mostra fotografica Berlin, Berlin. 20 Jahre Helmut Newton Stiftung
Installation view

 

Con la mostra collettiva Berlin, Berlin, inaugurata il 7 giugno 2024 al Museo della fotografia della Fondazione Helmut Newton, la Fondazione celebra il suo 20 ° anniversario.

La mostra è al tempo stesso un omaggio a Berlino, città natale di Helmuth Newton (Berlino 1920 – Los Angeles 2004), considerato uno dei più importanti fotografi del Novecento e una delle figure più controverse della fotografia mondiale.

Helmut riscosse i primi successi scattando per la versione inglese di Vogue negli anni ‘50, per poi divenire uno dei più importanti fotografi di moda di tutti i tempi.

Raggiunse l’apice della sua carriera a cavallo fra gli anni ‘60 e ‘70, quando divenne una vera e propria celebrità.

A parte le fotografie di moda, sono famosi i suoi ritratti ai grandi personaggi del ‘900.

Ha pubblicato decine di libri ed i suoi lavori sono stati pubblicati in tutto il mondo.

Nell’autunno del 2003, Helmut Newton ha fondato a Berlino la sua fondazione per ospitare parti del suo archivio, che ha aperto al pubblico nel giugno 2004 nello storico Landwehrkasino vicino alla stazione Zoologischer Garten.

Fu proprio da questa stazione che Helmut Neustädter (suo cognome di nascita), di fronte alla costante minaccia di deportazione in quanto ebreo, fuggì da Berlino all’inizio di dicembre 1938 – tornando 65 anni dopo come fotografo di fama mondiale col nome di Helmut Newton.

Da allora, la Fondazione Helmut Newton e la Biblioteca d’arte di Berlino risiedono congiuntamente nello storico edificio oggi noto come Museo della fotografia.

Dopo la morte di June Newton (nota anche come Alice Springs) nell’aprile 2021, l’intera collezione di opere di Helmut Newton e Alice Springs, insieme a tutto il materiale d’archivio, è stata trasferita nell’archivio della fondazione.

A questa mostra collettiva sono presenti, oltre a lavori di Helmut Newton, opere di: Yva ((Elsa Neuländer-Simon), Jewgeni Chaldej,  Hein Gorny » Arwed Messmer, Fritz Tiedemann,  Will McBride, Arno Fischer, Arwed Messmer , Annett Gröschner, Wim Wenders Stiftung , FC Gundlach, Günter Zint , Maria Sewcz, Michael Schmidt ,Thomas Florschuetz, Ulrich Wüst ,Barbara Klemm » Harf Zimmermann.

ORARI DI APERTURA

  • Martedì > domenica 11.00 – 19.00 (Giovedì chiusura serale ore 20.00)

INFO

Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Posted on
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Posted on
Nel tempo
Nel tempo
Posted on
GAE AULENTI
GAE AULENTI
Posted on
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo
Posted on
Previous
Next
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Nel tempo
GAE AULENTI
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.