SEITZINGER Alchemica

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari di apertura, di ultimo ingresso e condizioni di accesso in relazione alle vigenti normative ANTICOVID

- DATA INIZIO: 28/05/2022

- DATA FINE: 18/09/2022

- LUOGO: ASCOLI PICENO – Forte Malatesta

- INDIRIZZO: Via delle Terme

- TEL: +39 0736298213

La prima mostra personale di Elisa Seitzinger, raffinata illustratrice.

SEITZINGER Alchemica

 

 

Dal 28 maggio Forte Malatesta di Ascoli Piceno ospita Seitzinger Alchemica, la prima mostra personale di Elisa Seitzinger.

L’illustratrice, nata alle pendici del Sacro Monte Calvario a Domodossola, vive a Torino, dove lavora come illustratrice, artista visiva e docente di morfologia e dinamica dell’immagine all’Istituto Europeo di Design.

Ha studiato disegno e storia dell’arte a Firenze, Atlanta, Nizza e Londra.

Il suo percorso di ricerca artistica si è ispirato ai codici stilistici dell’arte classica, dell’arte medievale sacra e cortese, della pittura primitiva, delle icone russe e dei mosaici bizantini, dei tarocchi, dell’iconografia esoterica, degli ex-voto ma anche dall’arte visiva degli anni Venti e Trenta.

Il suo percorso artistico è connotato da numerosi riconoscimenti e premi nelle categorie dell’illustrazione didattica e scientifica, dell’illustrazione per design e pubblicità e di magazine.

Tra le collaborazioni importanti ci sono realtà nell’ambito dell’editoria, della musica, della moda e dell’industria: come La Repubblica, L’Espresso, Il Sole 24ore, Rolling Stone, RAI, National Geographic, Warner Music Group, Adobe, Spotify, Apple Music, Taschen, Fandango, Codice Edizioni, Mondadori, Sabat Magazine, Favini, Barilla, Bulgari, Etro e Kristina Ti.

Nei suoi lavori l’artista parte sempre dal disegno a china, inseguendo una bidimensionalità e una staticità dalla forte carica simbolica.

Per la sua prima personale Elisa Seitzinger ha scelto Ascoli Piceno e il Forte Malatesta, luogo suggestivo e scenografico per ospitare le opere visionarie della famosa illustratrice selezionata anche fra i dieci illustratori più influenti d’Italia e dalla lunga carriera artistica.

La mostra, a cura di Stefano Papetti, Filippo Sorcinelli (Associazione culturale PAM – ProArteMondolfo), Elisa Mori e Giorgia Berardinelli (Associazione culturale Verticale d’Arte) e Paolo Lampugnani (Associazione Musei d’Ossola), si sposterà poi dal 15 ottobre a Domodossola, città natale dell’artista.

La mostra, corredata da un allestimento immersivo al fine di trasportare il visitatore in un percorso emozionale, presenta una serie di sezioni che si sviluppano al primo piano del Forte Malatesta, sino ad arrivare alla sala della Chiesa di Santa Maria del Lago con l’installazione dei tarocchi.

Immagini, video, parole, musica, proiezioni, profumi, oggetti e installazioni immergono il visitatore nell’affascinante e misterioso mondo dell’artista, dal sacro al profano, passando attraverso i miti, le leggende, i grandi ritratti, i tarocchi e la musica.

ORARI DI APERTURA

  • martedì > venerdì 10.00 – 13.00 / 15 .00 – 19.00
  • sabato e domenica (festivi e prefestivi) 11.00 – 19.00
  • ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura

INFO

GUIDO MOCAFICO. Serpens
GUIDO MOCAFICO. Serpens
Posted on
CONTEMPORANEA.  Capolavori dalle collezioni di Parma
CONTEMPORANEA. Capolavori dalle collezioni di Parma
Posted on
FRANCO MARIA RICCI. L’Opera al Nero
FRANCO MARIA RICCI. L’Opera al Nero
Posted on
Il catalogo del mondo: Plinio il Vecchio e la Storia della Natura
Il catalogo del mondo: Plinio il Vecchio e la Storia della Natura
Posted on
LA BIENNALE DELLO STRETTO seconda edizione 2024. Le tre linee d’acqua – Le città del futuro
LA BIENNALE DELLO STRETTO seconda edizione 2024. Le tre linee d’acqua – Le città del futuro
Posted on
Previous
Next
GUIDO MOCAFICO. Serpens
CONTEMPORANEA. Capolavori dalle collezioni di Parma
FRANCO MARIA RICCI. L’Opera al Nero
Il catalogo del mondo: Plinio il Vecchio e la Storia della Natura
LA BIENNALE DELLO STRETTO seconda edizione 2024. Le tre linee d’acqua – Le città del futuro

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.