Bruciare il Corano? Un gesto a favore di al Qaida

Il rogo del Corano? Una strumentalizzazione, uno strumento che sarà usato da al Qaida come strumento di reclutamento. Questo quello che pensa il presidente americano Obama riguardo all’iniziativa paventata dal pastore della Florida Terry Jones di bruciare il Corano. In un’intervista all’Abc Obama definisce l’iniziativa del pastore ”un gesto distruttivo” e ”completamente contrario ai valori dell’America. ”In quanto comandante delle forze armate americane dico (al pastore Jones) che questo progetto di cui parla mette veramente in pericolo i nostri giovani uomini e donne in uniforme in Iraq e Afghanistan”, ha aggiunto il presidente. ”E’ un colpo di fortuna per i reclutatori di al Qaida”, ha aggiunto. ”Ci potrebbero essere gravi violenze in luoghi come Pakistan o Afghanistan. Potrebbe intensificare il reclutamento di individui che sono pronti a farsi esplodere in citta’ americane ed europee”

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.