QUADRIENNALE 2020 – FUORI

- DATA FINE: 17/01/2021

- LUOGO: ROMA – Palazzo delle Esposizioni

- INDIRIZZO: Via Nazionale, 194 - 00184

FUORI è la liberazione da qualsiasi costrizione o categoria abbia imbrigliato nel passato l’arte come gli individui

QUADRIENNALE 2020 – FUORI

Il titolo della quadriennale d’arte 2020 è FUORI.

Gli artisti presenti sono stati invitati   a uscire dagli schemi, ad assumere una posizione eccentrica, fuori dal centro, ad adottare uno sguardo obliquo, di mutua relazione con l’altro da sé.

FUORI è la liberazione da qualsiasi costrizione o categoria abbia imbrigliato nel passato l’arte come gli individui.

FUORI di testa, FUORI moda, FUORI tempo, FUORI scala, FUORI gioco, FUORI tutto, FUORI luogo è ciò che la Quadriennale d’arte 2020 vuole essere attraverso le opere e le ricerche degli artisti presentati.

La Quadriennale di Roma si conferma quindi come manifestazione che vuole restituire un’immagine inedita dell’arte contemporanea italiana anche a livello internazionale, proponendo un percorso intergenerazionale e multidisciplinare innovativo.

Quadriennale 2020 si propone come un percorso alternativo nella lettura dell’arte italiana dagli anni Sessanta a oggi.

È una manifestazione multifunzionale e multidisciplinare che vuol superare i confini tra arti visive e altre discipline della creatività umana, per inserirle tutte in una visione unitaria d’arte che comprende anche la danza, la musica, il teatro, la cinematografia, la moda, l’architettura e il design.

43 sono gli artisti selezionati:

  • Alessandro Agudio
  • Micol Assaël
  • Irma Blank
  • Monica Bonvicini
  • Benni Bosetto
  • Sylvano Bussotti
  • Chiara Camoni
  • Lisetta Carmi
  • Guglielmo Castelli
  • Giuseppe Chiari
  • Isabella Costabile
  • Giulia Crispiani
  • Cuoghi Corsello
  • DAAR – Sandi Hilal – Alessandro Petti
  • Tomaso De Luca
  • Caterina De Nicola
  • Bruna Esposito
  • Simone Forti
  • Anna Franceschini
  • Giuseppe Gabellone
  • Francesco Gennari
  • Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi
  • Diego Gualandris
  • Petrit Halilaj e Alvaro Urbano
  • Norma Jeane
  • Luisa Lambri
  • Lorenza Longhi
  • Diego Marcon
  • Raffaela Naldi Rossano,
  • Valerio Nicolai
  • Alessandro Pessoli
  • Amedeo Polazzo
  • Cloti Ricciardi
  • Michele Rizzo
  • Cinzia Ruggeri
  • Salvo
  • Lydia Silvestri
  • Romeo Castellucci – Socìetas
  • Davide Stucchi
  • TOMBOYS DON’T CRY
  • Maurizio Vetrugno
  • Nanda Vigo
  • Zapruder

ORARI

  • da martedì a domenica ore 16.00 – 20.00
  • (ingresso da via Milano 13 con mascherina)

INFO

GUIDO MOCAFICO. Serpens
GUIDO MOCAFICO. Serpens
Posted on
CONTEMPORANEA.  Capolavori dalle collezioni di Parma
CONTEMPORANEA. Capolavori dalle collezioni di Parma
Posted on
FRANCO MARIA RICCI. L’Opera al Nero
FRANCO MARIA RICCI. L’Opera al Nero
Posted on
Il catalogo del mondo: Plinio il Vecchio e la Storia della Natura
Il catalogo del mondo: Plinio il Vecchio e la Storia della Natura
Posted on
LA BIENNALE DELLO STRETTO seconda edizione 2024. Le tre linee d’acqua – Le città del futuro
LA BIENNALE DELLO STRETTO seconda edizione 2024. Le tre linee d’acqua – Le città del futuro
Posted on
Previous
Next
GUIDO MOCAFICO. Serpens
CONTEMPORANEA. Capolavori dalle collezioni di Parma
FRANCO MARIA RICCI. L’Opera al Nero
Il catalogo del mondo: Plinio il Vecchio e la Storia della Natura
LA BIENNALE DELLO STRETTO seconda edizione 2024. Le tre linee d’acqua – Le città del futuro

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.