Monet: in 8 ore 3mila prenotati, in crisi il call center

Aprono le prenotazioni per la mostra di ottobre su Monet, Call center in crisi: 3000 prenotati in 8 ore. Mai visto prima! In 8 ore di apertura del call center già in tremila in fila per assicurarsi un buon ingresso alla mostra su Monet e il paesaggio che prenderà il via alla Gran Guardia di Verona solo a fine del prossimo ottobre (dal 26 ottobre al 9 febbraio).Che il nome di Monet fosse un attrattore formidabile, in grado di battere ogni crisi, Marco Goldin ovviamente lo sperava.
Ciò nonostante il call center di Linea d’ombra è stato colto di sorpresa dalle tremila prenotazioni che hanno intasato i suoi centralini nella sola prima giornata di apertura del servizio. Tanto da costringere la società a richiamare personale dalle ferie o da altri settori per far fronte alla valanga di telefonate che si sono risolte in circa tremila prenotazioni per l’edizione veronese della mostra e in altre mille e passa non evase ma solo “appuntate”. queste hanno riguardato la riedizione a Vicenza, in Basilica Palladiana, dove Monet e compagni giungeranno il primo febbraio del prossimo anno e per la quale le prenotazioni saranno aorte solo a partire dal prossimo ottobre, in concomitanza con “La ragazza con l’orecchino di perla” di Vermeer che sarà a Bologna nel 2014.
“verso Monet” è dedicato alla storia del paesaggio in Europa e in America dal Seicento al Novecento. Così, nell’analisi dei maggiori generi pittorici, alla prima esposizione riservata alla storia dello sguardo e dunque alla vicenda del ritratto ma anche alla descrizione del corpo, seguirà questa che intende raccontare lo studio della natura a partire dal XVII secolo, per giungere alle ninfee dipinte da Claude Monet nella prima parte del Novecento.

Info: www.lineadombra.it

Ufficio Stampa: Studio ESSECI, Sergio Campagnolo tel. 049.663499 info@studioesseci.net

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.