Eleonora Duse mito contemporaneo

- DATA INIZIO: 29/06/2024

- DATA FINE: 13/10/2024

- LUOGO: VENEZIA – Palazzo Cini

- INDIRIZZO: Campo San Vio – Dorsoduro 864

- TEL: 041 241 1281

Una grande mostra per il centenario della morte di Eleonora Duse

Palazzo Cini di Venezia ospita la mostra Eleonora Duse mito contemporaneo, aperta al pubblico fino al 13 ottobre

 

Palazzo Cini di Venezia ospita la mostra Eleonora Duse mito contemporaneo, aperta al pubblico fino al 13 ottobre
Installation view

 

In occasione dei cento anni dalla scomparsa di Eleonora Duse (Vigevano 1858 – Pittsburgh 1924), l’Istituto per il Teatro e il Melodramma della Fondazione Giorgio Cini di Venezia apre al pubblico una mostra temporanea che racconta la straordinaria storia di questa artista.

L’esposizione, pensata per gli spazi di Palazzo Cini a San Vio, si pone l’obiettivo di ritrarre la celebre attrice a partire dai documenti e dagli oggetti che le sono appartenuti, conservati presso l’Archivio dell’Istituto per il Teatro e il Melodramma.

Si tratta di oggetti unici, capaci di testimoniare la particolarità di questa artista rivoluzionaria, punto di riferimento non solo per la scena teatrale del tempo, ma anche per la cultura europea dei decenni tra Otto e Novecento.

Tra questi, avranno una particolare rilevanza gli abiti che le sono appartenuti e che afferiscono al suo guardaroba privato.

 Si tratta di modelli di alta sartoria, perfettamente conservati, che restituiscono il fascino di anni lontani e particolarmente suggestivi.

Oltre all’abito realizzato dalla sartoria Magugliani, saranno esibiti modelli creati dall’atelier Jean Philippe Worth, una delle prime case di moda attiva tra Londra e Parigi a cavallo tra i due secoli, creazioni di Paul Poiret, l’artista che agli inizi del XX secolo realizzò la prima forma di pantalone al femminile, e alcuni capi realizzati da Mariano Fortuny.

Inoltre, in mostra saranno esposti altri preziosi materiali: lettere autografe di vari corrispondenti, rare fotografie che mostrano Eleonora Duse in attimi di vita privata e in costume di scena e oggetti pregiati, a lei appartenuti che restituiscono uno spaccato del suo gusto raffinato e originale.

La mostra intende offrire al visitatore un’istantanea della grande artista simbolo del teatro italiano nel mondo, attraverso significativi e straordinari pezzi dell’Archivio, che l’Istituto per il Teatro della Fondazione Giorgio Cini conserva, per volontà della nipote dell’attrice e altri donatori, da molti anni.

ORARI DI APERTURA                                                                                                                                                                                                                                                          

  • Mercoledì > lunedì 11.00 – 19.00
  • (ultimo ingresso 45 minuti prima della chiusura)

INFO

MERCANTEINFIERA 2024
MERCANTEINFIERA 2024
Posted on
Kelly Robert. UPLIFT
Kelly Robert. UPLIFT
Posted on
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Posted on
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Posted on
Nel tempo
Nel tempo
Posted on
Previous
Next
MERCANTEINFIERA 2024
Kelly Robert. UPLIFT
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Nel tempo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.