Bassolino e Bordon: sui rifiuti danno erariale per 43 milioni di euro

Danni per le casse dello Stato per complessivi 43 milioni di euro. Tanto é costata ai cittadini la più volte annunciata bonifica del litorale flegreo e dell’agro-aversano, che la Regione Campania, la cui giunta all’epoca era presieduta da Antonio Bassolino, affidò alla Jacorossi imprese spa. Nei giorni scorsi, al termine di una indagine della procura della Corte dei Conti regionale nel settore delle bonifiche ambientali, é stato notificato atto di
citazione in giudizio a 17 persone, tra cui ex amministratori, compreso Bassolino, un ex ministro, Willer Bordon, un ex sottosegretario, Raffaele Morese, e alcuni professionisti.
ALCUNI DIRITTI RISERVATI (CC BY-NC-SA)

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.