Alla Biblioteca Oriani di Ravenna il Premio Opera 2013

Il Premio Opera giunge alla terza edizione. La Cgil di Ravenna propone nuovamente il concorso riservato ad artisti di età inferiore ai 40 anni. Le adesioni al bando dovranno pervenire entro il 22 marzo e i lavori finalisti saranno esposti dal 17 maggio al 1 giugno nei chiostri danteschi della Biblioteca Oriani su piazza San Francesco a Ravenna.
Il Premio si svolgerà nell’ambito del festival del lavoro Opera – “Incontri, libri, riviste, cinema, fotografia, arte, musica intorno al lavoro nel terzo millennio”

che si terrà a Ravenna nel prossimo maggio.
Il tema dell’edizione 2013 del concorso sarà Lavoro in corso: tra utopia e realtà e propone una riflessione sulla precarietà del lavoro nel mondo attuale.L’arte è da sempre veggente dei cambiamenti, declinando nell’ambito della concretezza della creazione dell’oggetto artistico, un divenire che spesso affonda la sua riflessione al di sotto della crosta dell’apparenza per raggiungere l’essenza del reale.
Il contributo che l’arte può dare alla riflessione sul lavoro è sicuramente elemento dal quale non si può prescindere. Le arti figurative già in un passato non troppo lontano hanno dibattuto su quale linguaggio sia più appropriato a esplorare il tema sociale del lavoro, attualmente un valore al bivio tra utopia e realtà. A partire da questa riflessione si chiede agli artisti di esprimersi attraverso una loro opera, potendo utilizzare i molteplici linguaggi dell’arte contemporanea dalla pittura, della scultura, dell’installazione, della fotografia, del mosaico e del video d’arte.
Il concorso giunge alla sua terza edizione attraverso un percorso di crescente consenso. Le opere hanno affrontato il tema del concorso attraverso le più diverse espressioni dell’arte contemporanea, dalla pittura, alla fotografia, al video, all’installazione, alla scultura, utilizzando materiali eterogenei e disparati, gettando uno sguardo antiretorico, creando un pamphlet veritiero dell’arte figurativa creata dai giovani artisti. L’edizione del 2012 è culminata nella mostra allestita a Ravenna nei chiostri danteschi di piazza San Francesco, proseguita nei mesi giugno e luglio ai Magazzini del Sale di Cervia.
Anche quest’anno il concorso prevede una giuria prestigiosa composta da Beatrice Buscaroli, Marina Mojana e Marco Di Capua che selezioneranno le opere che verranno esposte in mostra a Ravenna nei chiostri danteschi della Biblioteca Oriani. La mostra sarà inaugurata il prossimo 17 maggio alle 17,30 e sarà visitabile fino al 1 giugno. Durante la serata inaugurale, la giuria proclamerà le 3 opere vincitrici. Il Premio prevede 3.000 euro al primo classificato, 1.500 euro al secondo e 1.000 al terzo.
La mostra sarà corredata da un catalogo, edito da Danilo Montanari editore, che presenterà preziosi contributi critici.
La conferma di adesione al concorso deve essere consegnata entro il prossimo 22 marzo. Il Bando è scaricabile dal sito www.cgilra.it

Per informazioni:
info-ravenna@er.cgil.it
telefono mobile: 346 6970519
telefono: 0544 244280

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.