Aeterna. Il sogno di Roma nell’arte fiamminga tra ‘500 e ‘600

- DATA INIZIO: 29/10/2023

- DATA FINE: 07/01/2024

- LUOGO: LABICO (Roma) – Antonello Colonna Resort

- INDIRIZZO: Via di Valle Fredda 52

- TEL: +39 338 8712326

Una galleria specializzata in pittura fiamminga dal ‘400 al 600 propone in uno spazio nei castelli romani un immagine di Roma vista da quegli artisti tra il Cinque e Seicento

Aeterna. Il sogno di Roma nell’arte fiamminga tra ‘500 e ‘600 Mostra Labico

 

Mostra Aeterna Labico
Locandina

 

LABICO (Roma) – Antonello Colonna Resort Via di Valle Fredda 52

Dal 29/10/2023 al 07/01/2024

La Galleria Caretto & Occhinegro di Torino si è specializzata nella pittura fiamminga, olandese e tedesca dal ‘400 al ‘600 settore in cui la Galleria è leader in Italia e punto di riferimento internazionale sia per il mercato che per gli studi storico-artistici dedicati alle scuole nordiche.

La qualità eccezionale delle opere proposte rende possibile una collaborazione costante nella realizzazione di mostre pubbliche sia come prestatori che come consulenti tecnici.

La galleria collabora con Antonello Corona Resort, nel cuore dei castelli romani nel parco naturale di Labico, a due passi dal Colosseo, che organizza nei suoi spazi esposizioni e una notevole varietà di eventi culturali.

Una collaborazione che nasce dal desiderio dei galleristi di proporre opere d’arte da vivere non come mero prodotto commerciale e neanche come semplice documento storico, ma come elemento esistenziale, imprescindibile nel suo rapporto con l’ambiente di fruizione ed il fruitore.

Dal 29 ottobre 2023 Caretto & Antonello organizzano negli spazi del Resort la mostra Aeterna. Il sogno di Roma nell’arte fiamminga tra ‘500 e ‘600.

Questa esposizione si pone in continuità con i programmi espositivi della Galleria a Labico e segue, infatti, la mostra Tesori della pittura fiamminga e olandese 1540-1640 che si è conclusa il 10 settembre 2023.

La nuova esposizione guarda a Roma, città che ha attratto gli artisti di ogni tempo formando l’immaginario di molti e si propone di indagare questi rapporti dal punto di vista storico e critico, attraverso una serie di casi di studio tradotti in una selezione limitata di opere, scelte per il loro particolare rapporto di estetica e di contenuto con Roma.

Una mostra che mira a riscoprire le suggestioni e le impressioni che Roma produsse negli artisti fiamminghi tra il Cinquecento e il Seicento ricercando nelle loro opere la rappresentazione del panneggio della statuaria romana, o le antiche rovine allora molto presenti come pure il disegno all’italiana, il tutto reinterpretato e riproposto con occhi nordici, in un processo di trasformazione e costante palingenesi.

La Galleria Caretto & Occhinegro propone questa riflessione attraverso dipinti fiamminghi del Cinquecento e del Seicento, esposti per la prima volta in Italia e messi in dialogo con reperti archeologici di epoca romana, messi a disposizione da Cavagnis Lacerenza Fine Art, galleria internazionale con sede a Milano, specialista di riferimento in Italia per le antichità classiche e la scultura europea.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

1 thought on “Aeterna. Il sogno di Roma nell’arte fiamminga tra ‘500 e ‘600

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.