58^ Biennale Arte: Padiglione Mongolia con “A Temporality”

A Cannaregio (Palazzo Mora) il Padiglione Mongolia con “A Temporality” per la Biennale Arte 2019

 

PADIGLIONE MONGOLIA

Palazzo Mora – Strada Nova Cannaregio 3659

Artisti: E. Jantsankhorol, Carsten Nicolai
Titolo: A TEMPORALITY

 

biennale-arte-2019-padiglione-mongolia-cannaregio-palazzo-mora
Biennale Arte 2019 Padiglione Mongolia

Il padiglione si concentra su un progetto interdisciplinare intitolato “A TEMPORALITY” , che ruota intorno alla pratica tradizionale e secolare del canto di gola.

L’artista mongolo E. Jantsankhorol crea un ambiente in cui gli artisti invitati presenteranno i loro progetti.

Tra questi, l’artista del suono tedesco Carsten Nicolai, alias Alva Noto, presenterà il risultato della sua collaborazione con i cantanti di gola di Ulaanbaatar.

L’intera mostra mira a riflettere su questa antica pratica e sul suo forte legame con la natura, cercando di recuperare una relazione autentica tra gli esseri umani e le forze naturali.

 

Curatore: Gantuya Badamgarav
Commissario: the Ministry of Education, Culture, Science and Sports of Mongolia

 

Orari:

Da martedì a domenica 10.00 – 18.00

Lunedì chiuso

 

www.trehyus.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.