Alex Urso. Painting Clouds

- DATA INIZIO: 08/06/2024

- DATA FINE: 31/08/2024

- LUOGO: NARNI (TR) - ThePòsito Art Space

- INDIRIZZO: Via del Parco 1 - Narni Scalo

- TEL: +39 349 6872650

Dipingere le nuvole è una lunga performance di Alex Urso documentata in centinaia di foto

ThePòsito Art Space di Narni ospita la mostra fotografica Alex Urso. Painting Clouds, aperta fino al 31 agosto

 

ThePòsito Art Space di Narni ospita la mostra fotografica Alex Urso. Painting Clouds, aperta fino al 31 agosto
Installation view

 

Fondata nel 2023 ThePòsito Art Space è una galleria d’arte contemporanea specializzata nella promozione di artisti emergenti e a metà carriera.

La sede espositiva si è aperta nel 2024 proponendosi un programma multidisciplinare e diversificato.

Dall’8 giugno 2024 la galleria propone la mostra Painting Clouds/Dipingere le nubole dell’artista marchigiano Alex Urso che inaugura ufficialmente il nuovo spazio espositivo THEPÒSITO Art Space ideato dall’art advisor e curatore Lorenzo Rubini.

Alex Urso, nato a Civitanova Marche nel 1987 si è diplomato in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera.

 I suoi interessi sono trasversali, così come le tecniche impiegate nei suoi progetti: dall’installazione al collage all’impiego della realtà aumentata.

La ricerca della mostra parte idealmente dalla serie Dipingere le nuvole, realizzata dall’artista tra il 2021 e il 2022, e rimodula lo spazio della nuova galleria umbra introducendo una produzione mai presentata al pubblico prima d’ora.

In Dipingere le nuvole Urso affronta in modo personale il tema delicato del ‘lavoro’ dell’artista, qui inteso non come ricerca creativa, ma come attività di sostentamento, mansione che lo stesso è chiamato a svolgere per poter portare avanti la propria ricerca.

La serie diviene il presupposto per analizzare, e in qualche modo criticare, il preconcetto sociale secondo cui l’artista è ancora oggi associato a quella figura – romantica e sognatrice – che vive esclusivamente della propria passione.

Nella serie in mostra Alex Urso realizza una foto al giorno per un anno intero: in ognuno di questi scatti, l’autore è intento a ‘dipingere le nuvole’ nel cielo.

Il gesto fa riferimento al periodo in cui, durante e dopo gli anni di studio in Accademia, l’artista dipingeva interni di appartamenti per sbarcare il lunario.

L’azione si presta ad una duplice lettura:

  • da un lato l’atto performativo semplice, quasi infantile, che si lega innegabilmente al concetto di azione artistica del bambino che privo di preconcetti è libero e la sua arte pura;
  • dall’altro diviene simbolo di un desiderio di portarsi oltre il limite, una voglia di annunciare la propria presenza e affermare con certezza il proprio valore in quanto artista, oggi.

ORARI DI APERTURA

  • Mercoledì > venerdì 10.00 -12.00 / 17.00 – 19.00
  • Sabato 10.00 – 12.00 e su appuntamento

INFO

Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Posted on
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Posted on
Nel tempo
Nel tempo
Posted on
GAE AULENTI
GAE AULENTI
Posted on
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo
Posted on
Previous
Next
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Nel tempo
GAE AULENTI
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.