OPEN CALL di FOTOGRAFIA EUROPEA “Un’invincibile estate”

ORGANIZZAZIONE:

FOTOGRAFIA EUROPEA

GENERE: Fotografia

STORIA DEL PREMIO:

Nata nel 2015 per dare la reale possibilità di confrontarsi con un Festival di respiro internazionale, la call è un appuntamento ormai consolidato.

E’ una opportunità concreta di visibilità nel panorama fotografico non solo italiano, sono infatti tanti gli artisti che in questi anni, dopo aver esposto a Fotografia Europea hanno ricevuto importanti riconoscimenti anche all’estero.

Il Festival sostiene da sempre la partecipazione alla call e si impegna a valorizzare i progetti vincitori con allestimenti site specific di ricerca, sperimentando insieme all’artista.

La Open Call di Fotografia Europea permette di entrare a far parte del circuito ufficiale della prossima edizione del festival.

La giuria composta dal comitato artistico del festival selezionerà i progetti vincitori, i quali riceveranno un compenso di 3.000 € per la concezione e produzione della mostra.

La Open Call è realizzata grazie al supporto di Iren, già special sponsor del festival, che sostiene la ricerca di nuovi talenti e di nuovi sguardi sulla realtà contemporanea

ESTRATTO DEL BANDO:

È aperta la call di Fotografia Europea per entrare a far parte della nuova edizione del festival dal titolo Un’invincibile estate che si terrà a Reggio Emilia dal 29 aprile al 12 giugno 2022.

Il tema

Il tema è Un’invincibile estate.

Imparavo finalmente, nel cuore dell’inverno, che c’era in me un’invincibile estate” Albert Camus

In un momento come quello attuale, di passaggio e di crescita, successivo a un periodo di eccezionale complessità, la frase di Camus induce a una riflessione sulle forze interiori che guidano l’uomo nelle sue azioni in ogni momento della sua vita.

Un principio che vuole sottolineare altri elementi della natura umana: la sua capacità

di resistere alle avversità, di non essere sopraffatti dalle difficoltà del momento e naturalmente il coraggio, senza tralasciare la capacità di persistere non grazie alla speranza (che Camus disprezzava perché la considerava “equivalente alla rassegnazione”), ma attraverso le scelte concrete del presente.

La traduzione di queste tematiche nel linguaggio della fotografia, e, per estensione

naturale, della cultura visiva in generale, si concentra proprio sui temi della resistenza così come sulle differenti reazioni possibili a fronte dell’emersione di una nuova realtà.

 

Partecipazione

Possono partecipare tutti i fotografi, i curatori e i collettivi europei (o residenti in Europa), di qualsiasi età, con un progetto che esplori il tema di questa edizione in modo creativo e originale.

Il candidato deve usare il modulo d’iscrizione reperibile nel sito all’indirizzo:

https://www.fotografiaeuropea.it/wp-content/uploads/2021/10/Application-open-call_FE-2022.pdf

Con la descrizione del progetto vanno inviate da 5 a 10 immagini nel formato indicato.

 

Premio

Il premio è una mostra a Fotografia Europea 2022: per ogni progetto selezionato il proponente riceverà un compenso di 3.000 € per la concezione e produzione della mostra che entrerà a far parte del programma del festival.

INFO:

+390522 444427

call@fotografiaeuropea.it

https://www.fotografiaeuropea.it/open-call-2022/

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA del festival

Fondazione Palazzo Magnani

corso Garibaldi 31

42121 Reggio Emilia

+ 39 0522 444446

info@fotografiaeuropea.it

UFFICIO STAMPA del festival

Stefania Palazzo

+ 39 0522 44 44 09

s.palazzo@palazzomagnani.it

Elvira Ponzo

+ 39 0522 444420

e.ponzo@palazzomagnani.it

+390522 444427

call@fotografiaeuropea.it