Marinella Senatore: Bodies in Alliance

- DATA INIZIO: 09/02/2023

- DATA FINE: 18/03/2023

- LUOGO: PARIGI - Ceysson & Bénétière

- INDIRIZZO: 23 rue du Renard 4e

- TEL: + 33 1 42 77 08 22

È conosciuta nel mondo, in particolare, per le sue istallazioni luminarie, ispirate a quelle delle feste popolari nel sud dell’Italia

Marinella Senatore Bodies in Alliance – quindici nuovi lavori – Ispirazione dalle luminarie città del Sud Italia

 

Marinella Senatore Bodies in Alliance installation view
Marinella Senatore Bodies in Alliance installation view

 

Fondata a Saint-Étienne nel 2006 da François Ceysson e Loic Bénétière, successivamente affiancati da Bernard Ceysson, consulente artistico, la galleria Ceysson & Bénétière ha ampliato la sua presenza in Lussemburgo, Parigi, Ginevra e New York.

Dal 9 febbraio la sede parigina di rue du Renard presenta Marinella Senatore: Bodies in Alliance, prima mostra  dell’artista italiana nata a Cava dei Tirreni nel 1977 alla galleria Ceysson & Bénétière Paris.

Marinella Senatore presenta per l’occasione quindici nuovi lavori, tra cui uno sulla facciata della galleria.

L’artistanuova a Parigi dove nel settembre 2022 era presente al Palais de Tokyo, attraverso un approccio che prevedeva un’ indagine e  un confronto che Marinella Senatore ha sviluppato per far emergere sistemi alternativi di socialità: workshop, mostre, dibattiti, dj set e performance con centinaia di partecipanti.

Partendo da quell’approccio che evidenziava i temi della solidarietà, dell’impegno sociale e politico, del femminismo e dell’inclusività, Marinella Senatore riunisce presso Ceysson & Bénétière, l’intera pratica dell’artista multidisciplinare (sculture luminose, installazioni in situ, disegni e collage).

Ispirazione dalle luminarie città del Sud Italia

Per la sua installazione di scultura e illuminazione l’artista trae ispirazione dalle luminarie tradizionalmente utilizzate nelle città del Sud Italia durante le feste pubbliche e le celebrazioni.

Aggiungendo alle sue sculture citazioni relative all’empowerment e all’identità, Senatore crea un sistema che rende politicamente attivo lo spazio pubblico.

Le sue opere generano energia che si diffonde sotto forma di fasci di luce all’interno o all’esterno di uno spazio, cambiandolo, modificandone le strutture e le persone in esso presenti.

Oltre alle luminarie esposte in tutto il mondo, Marinella Senatore è nota anche per la sua «Scuola di Danza Narrativa» (SOND), un progetto partecipativo itinerante, libero e non gerarchico.

Con SOND, Marinella Senatore propone un sistema educativo alternativo basato sull’emancipazione, l’empowerment e l’autoeducazione.

L’artista interroga la nostra società, la sua empatia e la sua capacità di creare spazi collettivi di respiro.

Qui «partecipazione» significa non solo collaborare o lavorare insieme, ma anche far parte di un movimento collettivo.

ORARI DI APERTURA

Martedì > sabato 11.00 -19.00

INFO

https://www.ceyssonbenetiere.com/en/home

+ 33 1 42 77 08 22

Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Posted on
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Posted on
Nel tempo
Nel tempo
Posted on
GAE AULENTI
GAE AULENTI
Posted on
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo
Posted on
Previous
Next
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Nel tempo
GAE AULENTI
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.