Dialoghi sull’uomo. Altri orizzonti: camminare, conoscere, scoprire

Controllare preventivamente esattezza dei dati su programmi, orari e condizioni d’accesso

- DATA INIZIO: 18/06/2021

- DATA FINE: 20/06/2021

- LUOGO: PISTOIA – Sedi varie

- INDIRIZZO: Sedi varie e piazze di Pistoia

- TEL: 390287281458

Dalle esplorazioni della terra e dello spazio, che hanno consentito di creare nuovi habitat e di sviluppare nuove conoscenze

Dialoghi sull’uomo. Altri orizzonti: camminare, conoscere, scoprire

 

 

«Il cammino che i nostri lontani antenati hanno intrapreso uscendo dall’Africa, non è stato fatto solo con i piedi – dichiara Giulia Cogoli ideatrice e direttrice del festival – ma anche con l’immaginazione, la speranza, la fede, la fiducia negli altri, l’aspettativa di nuove scoperte e dimensioni dell’umano, che ha permesso non solo di scoprire il nostro pianeta, ma anche di trascenderlo».

Questa è la filosofia di fondo a cui si ispira il festival di antropologia giunto alla sua dodicesima edizione.

Il Festival offre un confronto fra pubblico e grandi pensatori italiani e stranieri sul percorso, iniziato 11 anni fa, di un impegno culturale e civile, volto a comprendere meglio come convivere in una società complessa quale quella contemporanea.

Dopo un’edizione 2020 inevitabilmente sottotono in quanto realizzata solo online a causa della pandemia, gli organizzatori auspicano di ricreare e rivivere invece nel 2021 il clima di di festa che solo il contatto umano, il condividere e il ritrovarsi insieme può generare.

La tecnologia del virtuale e i collegamenti online si saranno, ma non sostitutivi ma aggiuntivi al festival “ in presenza.”.

Il tema del 2021 sarà “Altri orizzonti: camminare, conoscere, scoprire che vuol rappresentare l’anelito di ricerca che caratterizza l’intera evoluzione del genere umano. Dalle esplorazioni della terra e dello spazio, che hanno consentito di creare nuovi habitat e di sviluppare nuove conoscenze, all’esigenza di andare al di là del qui e ora della quotidianità, alla ricerca di forme di spiritualità tanto religiosa quanto laica.

I dibattiti e i confronti nei tre giorni dei Dialoghi cercheranno di aiutare a comprendere lo sforzo dell’uomo, in tutti i tempi, di entrare nella realtà , per andare oltre i limiti e i confini, come fanno gli artisti spinti sempre a creare nuove realtà.

ORARI

  • Vari, in attesa del programma definitivo

INFO

Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Posted on
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Posted on
Nel tempo
Nel tempo
Posted on
GAE AULENTI
GAE AULENTI
Posted on
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo
Posted on
Previous
Next
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Nel tempo
GAE AULENTI
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.