DAVID LACHAPELLE: poems and fevers

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari di apertura, di ultimo ingresso e condizioni di accesso in relazione alle vigenti normative ANTICOVID

David LaChapelle è capace di reimmaginare idee ed estetiche del passato con effetti pittorici attraverso la fotografia.

DAVID LACHAPELLE: poems and fevers

 

 

MILANO – Deodato Arte Via Nerino, 1

dal 17/11/2022 al 17/12/2023

Deodato Arte è galleria leader e punto di riferimento non solo in Italia per Pop e Street Art.

Deodato Arte offre infatti al suo pubblico e ai suoi collezionisti le opere dei più noti artisti di fama internazionale come Banksy, Mr. Brainwash, Jeff Koons, Romero Britto, Damien Hirst, Takashi Murakami, Andy Warhol e molti altri, tra cui molti rappresentati in esclusiva italiana e mondiale.

Dal 17 novembre nella nuova sede di Via Nerino a Milano Deodato presenta la mostra “David LaChapelle: Poems and Fevers” a cura di Gianni Mercurio.

Fotografo americano, David LaChapelle (nato nel 1963 a Hartford, Connecticut) è famoso per i suoi scatti che uniscono arte Pop e Surrealismo in colorate e suggestive composizioni.

LaChapelle è noto per i ritratti di celebrity affronta tematiche quali il rapporto tra sacro e profano, la critica del sogno americano, la problematica ambientale e le sue straordinarie interpretazioni di capolavori dell’arte.

Sonno opere che evidenziano la capacità di LaChapelle di reimmaginare idee ed estetiche del passato con effetti pittorici attraverso la fotografia.

La mostra da Deodato presenta un’ampia esposizione degli scatti più celebri dell’artista.

La diversità dei temi affrontati dalle opere in mostra mette in evidenza la capacità di LaChapelle di creare narrazioni stimolanti che diventano archetipi del nostro tempo.

La collezione include i ritratti di Britney Spears, Leonardo DiCaprio e David Hockney, ma anche le opere ispirate a miti della cristianità, icone religiose e scene bibliche.

La visita di LaChapelle alla Cappella Sistina nel 2006 rappresenta un importante punto di svolta nella carriera dell’artista che decide da quel momento di votarsi esclusivamente all’arte.

In questa evoluzione il ciclo di opere The Deluge (2006) fa da spartiacque: si tratta di scatti che reinterpretano l’episodio biblico del Diluvio Universale in chiave Pop, contemporanea.

Degna di nota è anche Rebirth of Venus (2009), un’interpretazione della celebre Nascita di Venere di Botticelli ambientata in epoca contemporanea sullo sfondo lussureggiante della giungla hawaiana.

 

DATA INIZIO: 17/11/2022

DATA FINE: 17/12/2022

LUOGO: MILANO – Deodato Arte

INDIRIZZO: Via Nerino, 1

TEL: +39 02.39521618

ORARI

  • Martedì > sabato 10.30 – 14.00 / 15.00 – 19.00

INFO

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.