UNA INFINITA BELLEZZA Il Paesaggio in Italia dalla pittura romantica all’arte contemporanea

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari e condizioni d’ingresso nel sito

Mentre il mondo affronta lo scottante tema dell’ambiente e del futuro del Pianeta, Venaria Reale presenta come l’ambiente è visto dagli artisti da fine Settecento ad oggi nelle loro immagini di paesaggio

UNA INFINITA BELLEZZA Il Paesaggio in Italia dalla pittura romantica all’arte contemporanea

 

 

Oggi il dibattito sulla salvaguardia dell’ambiente, i mutamenti climatici, le emergenze provocate dall’inquinamento e dalle devastazioni inconsulte perpetrate dall’uomo sulla Terra è più che mai all’ordine del giorno a livello internazionale.

Ma è solo un problema di oggi o, fatte le debite distinzioni, era sentito anche in passato

La mostra Una infinita bellezza. Il Paesaggio in Italia dalla pittura romantica all’arte contemporanea intende evidenziare come temi analoghi quali l’amore, la sensibilità per la Natura e l’interesse per il Paesaggio incontaminato siano stati fonte di ispirazione per numerosi artisti del passato, dalla fine del Settecento a giorni nostri.

La mostra, ospitata nell’imponente Citroniera Juvarriana della Reggia di Venaria, un tempo ricovero delle piante di agrumi dei Giardini, intende appunto documentare tale attenzione e passione presentando oltre 200 opere tra dipinti, fotografie, video e installazioni.

La rassegna nasce grazie ad un accordo tra il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude e la Fondazione Torino Musei, in base al quale circa 100 opere della GAM – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino diventano il nucleo centrale di questo evento espositivo dedicato al tema Green.

Il percorso è rigorosamente storico-artistico, con un fil rouge cronologico e geografico che intreccia Spazio e Tempo, guardando con particolare attenzione al contesto piemontese.

Non mancano tuttavia immagini del Nord della nostra Penisola, senza trascurare le scuole regionali del Centro e Sud Italia.

Le dodici sezioni della mostra presentano quindi, in un’eccezionale carrellata di opere, molte delle quali di grandi dimensioni, le diverse forme che ha assunto la rappresentazione del Paesaggio in Italia nell’arco di oltre due secoli di pittura.

Le opere esposte oltreché dalla GAM, provengono da importanti musei italiani e collezioni private tra le quali: il Museo Civico d’Arte Antica di Palazzo Madama, i Musei Reali di Torino, la Galleria d’Arte Moderna di Milano, la Galleria d’Arte Moderna di Genova, i Musei Civici di Brescia, la GNAM di Roma, la Fondazione Musei Civici di Venezia, il Museo di Capodimonte e le Gallerie degli Uffizi.

DATA INIZIO: 22/06/2021

DATA FINE: 01/11/2021

LUOGO: VENARIA REALE (TO) - Reggia di Venaria

INDIRIZZO: Citroneria Juvarriana – Piazza Repubblica 4

TEL: +39 011 4992333

ORARI

  • (ingresso massimo 20 persone ogni mezz’ora)
  • Da martedì a venerdì: ore 9.30 alle 17.30
  •  Sabato, domenica e festivi: ore 9.3’ – 19.30

INFO

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.