Tomás Saraceno ARIA

Inizio - 22/02/2020

Fine - 19/07/2020

Luogo - FIRENZE – PALAZZO STROZZI

Indirizzo - Piazza degli Strozzi, 50123 Firenze FI

Il gioco e l’interattività sono fondamentali e non mancano mai nelle sue opere

Tomás Saraceno ARIA

 

omás Saraceno (San Miguel de Tucumán, 1973) è un artista, architetto e performer argentino. 

Con i suoi lavori Tomàs Saraceno ci mostra mondi paralleli e utopici, in cui natura e società si armonizzano e si rispettano reciprocamente. 

Artista di punta della scena contemporanea Tomàs Saraceno, argentino classe 1973, oggi vive e lavora a Berlino.  

Città culturalmente energica e dinamica, la capitale tedesca riflette perfettamente la personalità del suo ospite e quella della sua arte.  

L’artista realizza le sue “installazioni aeree”, combinando l’interesse verso l’architettura, la scienza e la sociologia.  

Il gioco e l’interattività sono fondamentali e non mancano mai nelle sue opere. 

Le saue opere acquisiscono senso solo attraverso la relazione col pubblico, che diviene coautore stesso dell’opera, che trasforma attraverso i movimenti del proprio corpo. 

Tomás Saraceno  è un artista visionario e poliedrico, la cui ricerca creativa unisce arte, scienze naturali e sociali. 

Egli invita a cambiare punto di vista sulla realtà e a entrare in connessione con elementi non umani come polvere, insetti o piante che diventano protagonisti delle sue installazioni e metafore del cosmo.  

La mostra presenta un percorso di opere immersive ed esperienze partecipative che interessano sia  il cortile che il Piano Nobile di palazzo Strozzi. 

Viene esaltato il contesto storico e simbolico di Palazzo Strozzi e di Firenze attraverso un profondo e originale dialogo tra Rinascimento e contemporaneità. 

Sembra quasi un passaggio dall’uomo al centro del mondo all’uomo come parte di un universo in cui ricercare una nuova armonia. 

Visitare una sua mostra è come entrare nel suo mondo visionario con configurazioni spaziali sospese, comunicazioni sincrone e reti oscillanti. 

La magia di un’atmosfera sospesa accoglie quindi il visitatore, non passivo fruitore ma parte dell’opera stessa.

ORARI
Tutti i giorni inclusi i festivi 10.00 -20.00
Giovedì 10.00 – 23.00

INFO
TEL. +39 055 2645155

Telefono: 0552645155

Leave a Comment

Nel salotto del collezionista

Un percorso espositivo gratuito reso straordinario da capolavori di Francesco Hayez, Giuseppe Pellizza da Volpedo, Gaetano Previati, Giacomo Balla, Adolfo Wildt provenienti da prestigiose istituzioni museali della Lombardia UNA GRANDE MOSTRA SU ARTE E MECENATISMO LOMBARDO TRA 800 E 900

Leggi Tutto »
Time Machine – Vedere e sperimentare il Tempo

Time Machine – Vedere e sperimentare il Tempo

Cinema, video e videoinstallazioni proposte come vere e proprie “macchine del tempo”, secondo tre diverse accezioni: come media capaci di registrare, archiviare e ripresentare fenomeni visivi e audiovisivi  Time Machine – Vedere e sperimentare il Tempo     Nel 2020

Leggi Tutto »

Della materia spirituale dell’arte

MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo riunisce alcuni tra i più importanti protagonisti della scena artistica dei nostri tempi in una grande collettiva sul tema della materia spirituale dell’arte  Della materia spirituale dell’arte     Il MAXXI –

Leggi Tutto »

The Missing Planet

Uno sguardo sullo stato dell’arte e della ricerca artistica nelle ex repubbliche sovietiche a trent’anni dalla caduta del muro di Berlino The Missing Planet   Il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato è la prima istituzione italiana progettata

Leggi Tutto »