THEASTER GATES: AMALGAM

La prima grande mostra britannica dell’artista americano Theaster Gates

THEASTER GATES: AMALGAM

LIVERPOOL   TATE LIVERPOOL
Royal Albert Dock Liverpool  – Liverpool L3 4BB
Fino al 3 maggio 2020 

 

THEASTER GATES: AMALGAM
THEASTER GATES: AMALGAM

 

Quando Tate aprì le sue porte al pubblico per la prima volta nel 1897, aveva un solo sito, che esponeva una piccola collezione di opere d’arte britanniche. 

Oggi TATE GALLERY conta quattro siti principali : Tate Britain, Tate Modern, Tate Liverpool e Tate St.Ives. 

Il patrimonio del sistema museale Tate comprende quasi 70.000 opere d’arte. 

Alla collezione nazionale di arte britannica dal 1500 ad oggi si è affiancata  l’arte moderna e contemporanea internazionale.  

 Theaster Gates (1973) è uno degli artisti viventi più influenti al mondo.  

Artista socialmente impegnato vive e lavora a Chicago, nell’Illinois.  

Ha iniziato la sua carriera studiando l’urbanistica, che continua a influenzare il suo lavoro.  

È noto soprattutto per i suoi progetti a South Side, Chicago, dove ha riqualificato edifici abbandonati per uso comunitario 

In Theaster Gates: Amalgam , l’artista esplora le complesse e intrecciate questioni di razza, territorio e disuguaglianza negli Stati Uniti. 

Ricordando il lavoro in corso nella zona di Granby a Liverpool, Gates mostra come l’arte possa trasformare i luoghi e migliorare la vita delle persone che  vi vivono. 

La mostra prende spunto da una storia particolare  storia  di una piccola isola al largo della costa del Maine, negli Stati, Malaga.  

Durante il diciannovesimo secolo, questa isola ospitava una comunità etnicamente mista.  

Nel 1912, per ordine del governatore dello stato, gli abitanti di Malaga furono portati con la forza nella terraferma senza offrire loro alloggio, lavoro o sostegno. 

Amalgam presenta scultura, installazione, film e danza che richiamano questa storia.  

La mostra è organizzata da Tate Liverpool in collaborazione con il Palais de Tokyo, Parigi. 

  

ORARI 

Tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 17.50 

INFO 

TEL: +44 (0)151 702 7400 

M: visiting.liverpool@tate.org.uk  

Leave a Comment

MUNTADAS. Interconnessioni (ArtCity2020)

MUNTADAS. Interconnessioni (ArtCity2020)

Per la prima volta in un Museo italiano Antoni Muntadas, uno dei pionieri della Media Art nell’ambito dell’arte concettuale MUNTADAS. Interconnessioni (ArtCity2020) Muntadas. Interconnessioni è uno dei Main project di ART CITY Bologna 2020. La mostra rientra nel programma istituzionale

Leggi Tutto »
Mutazioni Resistenti - BOLOGNA – Teatro Arena del Sole

Mutazioni Resistenti

Un Teatro che guarda alla città. Una mostra fotografica al Teatro Arena del sole entra con l’obiettivo nelle trasformazioni della città  mescolando tre generi fotografici: architettonico, ritrattistico e fotogiornalistico Mutazioni Resistenti     Progettata come “luogo dato agli spettacoli diurni”,

Leggi Tutto »
Caravaggio-Bernini. Baroque in Rome

Caravaggio-Bernini. Baroque in Rome

Caravaggio e Bernini furono determinanti per orientare le sorti, rispettivamente, della pittura e della scultura del XVII secolo Caravaggio-Bernini. Baroque in Rome     Michelangelo Merisi detto il Caravaggio  ( 1571 – 1610) e Gian Lorenzo Bernini (1598 – 1680),

Leggi Tutto »
Momentary Monument The Library - LARA FAVARETTO Blind Spot

LARA FAVARETTO: Blind Spot

Una libreria che espone oltre 2.000 libri raccolti a Miami e salvati dal macero è una delle opere in mostra alla personale di Lara favaretto LARA FAVARETTO: Blind Spot     Bass Museum of Art fu aperto nel 1963, quando

Leggi Tutto »
FIRENZE LAI. L’équilibre des blancs

Firenze Lai

La prima mostra personale in Europa dell’artista di Hong Kong Firenze Lai, con personaggi in movimento negli ambienti urbani FIRENZE LAI. L’équilibre des blancs     Il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Saint-Etienne Métropole (MAMC +) è il primo

Leggi Tutto »