RUTH EWAN – RAINS, IT RAINS

Lo spazio centrale del CAPC ospita la prima mostra monografica in Francia dell’artista scozzese Ruth EWAN

RUTH EWAN – RAINS IT RAINS

BORDEAUX   – Musée d’art contemporain (CAPC), 7 Rue Ferrere
Bordeaux, 33000 – France
Fino al 22 settembre 2019

 

Ruth Ewan, Back to the Field, 2015Vue de son exposition au Camden Arts Centre , Londres, 2015Courtesy de l'artiste et de Rob Tufnell Londres/Cologne © Marcus Leith
Ruth Ewan, Back to the Field, 2015Vue de son exposition au Camden Arts Centre , Londres, 2015Courtesy de l’artiste et de Rob Tufnell Londres/Cologne © Marcus Leith

 

BORDEAUX   – Musée d’art contemporain (CAPC)

Lo spazio centrale del CAPC, in un vecchio magazzino di prodotti coloniali, ospita la prima mostra monografica in Francia dell’artista scozzese Ruth EWAN.

RUTH EWAN – RAINS IT RAINS

Ruth Ewan

Nato nel 1980 ad Aberdeen, in Scozia, Ruth Ewan vive e lavora a Glasgow.

Il suo lavoro si concentra sui movimenti sociali e sulla politica, in particolare nella loro relazione con il tempo.

Le sue istallazioni e le sue performance utilizzano musica e oggetti quotidiani per rappresentare questo tema del cambiamento.

 

La mostra RAINS, IT RAINS (Piove piove)

La mostra RAINS, IT RAINS (Piove piove) comprende l’installazione Back to the Fields , presentata per la prima volta nel 2015 e interamente rivisitata con oggetti che derivano dal calendario repubblicano. RUTH EWAN – RAINS IT RAINS

Il calendario repubblicano fu adottato nel 1793, all’indomani della Rivoluzione francese, in sostituzione del calendario gregoriano e rimase in vigore per 12 anni.

Per la Rivoluzione, “il tempo apre un nuovo libro alla storia” per cui fu deciso di ristrutturare le settimane e i mesi dell’anno con il coinvolgimento di artisti, poeti, scienziati e orticoltori, tra cui D’Églantine (a una cui poesia è ispirato il titolo della mostra).

I Giorni della settimana e le stagioni sono stati rinominati per evocare la natura e la vita agricola, i nomi dei mesi  un aspetto del clima francese  o un momento importante della vita contadina e ogni giorno prende il nome da un prodotto agricolo, una pianta, un animale o uno strumento.

 

Giardino Botanico di Bordeaux

La mostra di Bordeaux è stata realizzata con la collaborazione del Giardino Botanico di Bordeaux, del Centro di produzione locale di ortaggi, della Direzione degli spazi verdi e della Direzione generale della qualità della vita di Bordeaux Métropole.

 

Orari
Da martedì a domenica dalle ore 11.00 alle ore 18.00
Lunedì chiuso

Informazioni
www.capc-bordeaux.fr

 

 

Leave a Comment

ARTEVERONA 2020

Veronafiere  non rinuncia all’arte : rilancia e riprogramma ArtVerona per dicembre 2020 ARTEVERONA 2020     Veronafiere, annuncia il riposizionamento della 16a edizione di ArtVerona: la fiera d’arte moderna e contemporanea si svolgerà dall’11 al 13 dicembre 2020. La decisione

Leggi Tutto »

Fabula / Viaggio in Oriente

Tre artisti che rappresentano un proprio  mondo filtrato con gli occhi del viaggiatore ispirato dalla narrazione letteraria di Calvino, Byron e Parise Fabula / Viaggio in Oriente   Il museo del paesaggio di Torre di Mosto ospita opere di pittori

Leggi Tutto »

PIRANESI Roma BASILICO

Straordinarie vedute di Roma distanti due secoli : la grafica di Piranesi e gli scatti fotografici di Basilico  si confrontano a Venezia PIRANESI Roma BASILICO     Palazzo Cini fu la residenza veneziana di Vittorio Cini ,. Oggi è possibile

Leggi Tutto »

IGOR MITORAJ tra terra e mare

Nella pineta Alpemare di Forte dei Marmi , le monumentali sculture frammentate di Igor Mitoraj IGOR MITORAJ tra terra e mare     Igor Mitoraj non è nuovo della Versilia. A Pietrasanta, Forte dei marmi, Massa Carrara e Lucca il

Leggi Tutto »