PRO BIENNALE 2020

Inizio - 23/07/2020

Fine - 07/08/2020

Luogo - VENEZIA – Palazzo Ivancich

Indirizzo - Calle del Remedio- sestiere Castello 4421

La mostra che vuol rispondere alla questione: cosa significa essere artisti oggi e come si fa selezione

PRO BIENNALE 2020

 

 

Presentata da Vittorio Sgarbi e organizzata da SpoletoArte  la manifestazione Pro Biennale 2020 è stata posticipata di qualche mese causa coronavirus.

L’evento si distribuisce  due  prestigiose sedi nel centro di Venezia :

La scuola Grande di san Teodoro a due passi da Rialto e Palazzo Ivancich/Spoleto Pavillon a due passi da piazza San Marco.

La missione storica di Pro Biennale è rendere l’arte e la cultura fruibili per tutti e far conoscere a un pubblico il più vasto possibile gli artisti contemporanei.

Pro Biennale è la risposta di Venezia a una questione sempre più pressante nel mondo dell’arte: il diritto alla creatività.

L’arte è ancora per pochi?

Secondo il pensiero corrente fino agli anni ’50 del Novecento gli artisti erano distinguibili, l’arte era per pochi e poi non c’era  il mondo femminile: era del tutto esterno all’arte fino alla seconda metà del secolo scorso.

Quindi un critico poteva dominare l’Italia con un panorama di forse mille artisti, conoscendoli tutti.

Secondo Sgarbi – La creatività non è più per pochi. Ora, cosa deriva da questo? Un progresso per i creativi, una difficoltà per i critici. Oggi non posso più scegliere perché non so quanti sono gli artisti. Posso solo osservarli

Ciò impone un cambio di passo della critica.

Queste considerazioni hanno orientato il curatore di Pro Biennale Salvo Nugnes nella selezione delle 260 opere che saranno in mostra nelle due sedi della manifestazione, con una particolare attenzione alle artiste donna.

ORARI
Da martedì a domenica ore 10.00 -18.00

INFO
T. +39 0424 525190
artfactory.eventi@gmail.com
http://www.spoletoarte.it

VENEZIA – Palazzo Ivancich
Calle del Remedio- sestiere Castello 4421
e Scuola Grande di san Teodoro
Rialto – sestiere San marco 4810

Telefono: 0424525190

Leave a Comment

XXXVI ANTIQUARIA PADOVA

Con proposte che vanno dal mini forziere del ‘500 , all’isola di san Giorgio di De Chirico, al bozzetto di Campigli per gli affreschi alla sede universitaria del Liviano di Padova, Antiquaria 2020 ritorna alla grande,  solo ritardata da marzo

Leggi Tutto »

ALPI di Paolo Pellegrin

L’Istituto Italiano di Cultura di Parigi promuove le alpi italiane con una mostra di Paolo Pellegrin ALPI di Paolo Pellegrin Gli 83 Istituti Italiani di Cultura (IIC) nel mondo sono un luogo di incontro e di dialogo per intellettuali e

Leggi Tutto »

Maurizio Gabbana: Dynamiche infinite

Il fotografo delle città e delle architetture che rappresenta le principali città del mondo. Maurizio Gabbana: Dynamiche infinite Dal 1923, Triennale Milano è un’istituzione internazionale che organizza mostre ed eventi su design, architettura, arti visive e teatro. Il Museo del

Leggi Tutto »

BRITISH ART 1930-NOW

Una mostra che aiuta a scoprire i movimenti che hanno definito un secolo di arte britannica BRITISH ART 1930-NOW Il percorso di questa mostra   inizia con opere surrealiste e le risposte alla seconda guerra mondiale, tra cui i tre studi

Leggi Tutto »

HOW ART BECAME ACTIVE

Una mostra che vuol mostrare come dagli anni Sessanta l’arte  ha assunto un ruolo più attivo nella società. HOW ART BECAME ACTIVE La Tate Modern ha dedicato un suo nuovo edificio, la Switch House, a Len Blavatnik, l’oligarca dei due

Leggi Tutto »