PARADISE KORTRIJK – Triennal for Contemporary Art

Controllare preventivamente esattezza dei dati su evento, orari e condizioni d’ingresso nel sito

“Paradise” è un progetto artistico internazionale che apre una miriade di interpretazioni del sogno utopico del paradiso

PARADISE KORTRIJK – Triennal for Contemporary Art

 

 

“Paradise” è un progetto artistico internazionale che apre una miriade di interpretazioni del sogno utopico del paradiso. Il progetto è disegnato sullo spirito del nostro tempo. Nasce dall’urgenza di rispondere all’atmosfera attuale che è apparentemente lontana da quella di speranza, positiva e utopica.

 

Paradise è il nome del progetto internazionale di arte contemporanea che prenderà vita dal 26 giugno e fino al 24 ottobre per le strade della città belga di Kortrijk.

Situata lungo il fiume Lys nel sud delle Fiandre occidentali, la città di Kortrijk è ricca di storia e di cultura.

I suoi simboli sono le Torri Broel, la Torre campanaria e il Beghinaggio del XIII secolo, patrimonio mondiale dell’UNESCO.

La città vanta anche un’incredibile anima creativa e gode di un’ottima reputazione nei settori dell’artigianato, del design di qualità e dell’imprenditoria.

Paradise Kortrijk nasce in questo contesto creativo e invita artisti contemporanei nazionali e internazionali a partecipare e a riflettere su questioni di attualità, attraverso installazioni e opere d’arte nuove ed esistenti all’interno di questa dinamica città.

Come vedono e come interpretano, questi artisti il sogno utopico del paradiso? Come vorrebbero migliorare la nostra società e il nostro mondo?

Questi gli artisti invitati per l’edizione 2021:

Albert Dubosq (BE) (1863–1940)

Art Labor Collective (VN, lives and works in Saigon, Ho Chi Minh City)

Aziz Hazara (AF, lives and works in Ghent and Kabul)

Berlinde De Bruyckere (BE, lives and works in Ghent)

Bruno V. Roels (BE, lives and works in Ghent)

Choi Jeong-Hwa (KR, lives and works in Seoul)

Constant Nieuwenhuys (NL) (1920–2005)

Dora García (ES, lives and works in Barcelona and Oslo)

Jacob Dahlgren (SE, lives and works in Stockholm)

Jaro Varga (SL, lives and works in Prague)

Jeremy Deller (UK, lives and works in London)

Joris Van de Moortel (BE, lives and works in Hoboken)

Josep-Maria Martín (ES, lives and works in Barcelona)

Klaas Rommelaere (BE, lives and works in Antwerp)

Kendell Geers (ZA, lives and works in Brussels)

Lhola Amira (ZA, lives and works in Cape Town)

Lily Van der Stokker (NL, lives and works Bilthoven and Amsterdam)

Luc Deleu (BE, lives and works in Berchem, Antwerp)

Michelangelo Pistoletto (IT, lives and works in Torino)

Olaf Nicolai (DE, lives and works in Berlin)

Robert Devriendt (BE, lives and works in Bruges)

Ryan Gander (UK, lives and works in Suffolk and London)

Sanam Khatibi (IR, lives and works in Brussels)

Sarah Ortmeyer (DE, lives and works in Vienna)

Sarah Westphal (DE, lives and works in Ghent and Germany)

Stief DeSmet (BE, lives and works in Bachte-Maria-Leerne, Deinze)

Sven ’t Jolle (BE, lives and works in Melbourne)

Toshiko Horiuchi MacAdam (JP, lives and works in Nova Scotia)

Ugo Rondinone (CH, lives and works in New York and Zürich)

Viktor&Rolf (NL, lives and works in Amsterdam)

William Forsythe (US, lives and works in Frankfurt am Main in Hesse)

Yoko Ono (JP, lives and works in New York)

DATA INIZIO: 26/06/2021

DATA FINE: 24/10/2021

LUOGO: KORTRIJK (Belgio)- sedi Varie

INDIRIZZO: In Kortrijk, 8500 Belgio

  • Opere sempre visibili all’esterno

INFO

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.