Pablo Picasso e Dora Maar. Un dialogo con la Fondation Beyeler

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari di apertura, di ultimo ingresso e condizioni di accesso in relazione alle vigenti normative ANTICOVID

Una mostra in continuità con le ricerche contemporanee volte alla riscoperta di importanti figure femminili del Novecento.

Pablo Picasso e Dora Maar. Un dialogo con la Fondation Beyeler

 

 

Pablo Picasso e Dora Maar. Un dialogo con la Fondation Beyeler è il primo capitolo di Beyond the Collection, il nuovo progetto di Pinacoteca dedicato alla riattivazione della sua collezione permanente.

Pensato per ripetersi a cadenza annuale, Beyond the Collection parte ogni volta da un’opera diversa dello Scrigno per stabilire relazioni in grado di riflettere sulle presenze così come sulle assenze della collezione.

La mostra prende forma grazie alla prestigiosa collaborazione con la Fondation Beyeler di Basilea.

Le collezioni Agnelli e Beyeler – entrambe di eccezionale qualità, istituite da mecenati visionari, aperte al pubblico e ospitate in architetture progettate da Renzo Piano – condividono anche un nucleo di opere di Pablo Picasso.

La mostra Pablo Picasso e Dora Maar trova la sua origine nel ritratto di Picasso Homme appuyé sur une table (1915-1916) conservato in Pinacoteca Agnelli, che in questa occasione viene messo in relazione per la prima volta con tre ritratti degli anni Trenta raffiguranti Dora Maar, provenienti dalla Fondation Beyeler.

Con le tele dialogano anche una serie di fotografie di Dora Maar stessa, fotografa, poetessa e pittrice francese di origine croata, riconosciuta per i suoi collage surrealisti.

La mostra indaga le reciproche suggestioni e gli intensi scambi tra i due artisti e riporta alla luce Maar non solo come oggetto della rappresentazione di Picasso, sua amante e musa, ma come artista poliedrica, fotografa all’apice della sua carriera e importante punto di riferimento intellettuale per l’artista spagnolo.

In controtendenza alla tradizionale storia dell’arte, che si è sempre concentrata sulla figura di Pablo Picasso, mitizzandola, questo progetto espositivo si focalizza sull’influenza che Dora Maar ha avuto sulla pratica dell’artista, in continuità con le ricerche contemporanee volte alla riscoperta di importanti figure femminili del Novecento.

DATA INIZIO: 27/05/2022

DATA FINE: 25/09/2022

LUOGO: TORINO – Pinacoteca Agnelli

INDIRIZZO: Complesso del Lingotto – Via Nizza, 262 o via Fenoglietti, 15

TEL: +39 011.0925011

ORARI DI APERTURA

  • Martedì > domenica 11.00 – 21.00
  • (ultimo ingresso: 20.30)

INFO

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.