ARTE ONLINE

Online Viewing Room 80

 

  1. I.Gallery Viewing Room (Londra)

Mostra  Nameless. echoes, spectres, hisses

Dal 20 giugno al 20 luglio  2020

Con sede a Londra, A.I. è una piattaforma e spazio di progetto per artisti professionali; si impegna a incoraggiare un dialogo Est-Ovest.

Gli spazi fisici della Galleria  a Spitalfields sono temporaneamente chiusi al pubblico e il team lavora in remoto fino a nuovo avviso. Intensa è però l’attività online con mostre continue sulla piattaforma Viewing Room, unite a dialoghi a distanza con gli autori.

Fino al 20 luglio presenta online Nameless. echoes, spectres, hisses

Si tratta di una proiezione online di XING, piattaforma di ricerca incentrata sulla poetica e la politica dell’arte del sud-est e dell’Asia orientale

La proiezione indaga le relazioni tra suono e luogo. Con particolare attenzione al Sud-est asiatico, presenta immagini in movimento, soniche e pratiche di scrittura di diversi artisti: DIVISI62 (Indonesia), Russell Morton (Singapore), Sriwhana Spong (Nuova Zelanda), Pathompon Mont Tesprateep ( Tailandia ), Sung Tieu ( Vietnam) e lo studioso Benjamin Tausig ( Singapore).

https://a-i-gallery.com/viewing-room/

 

  1. ALMINE RECH Viewing Room

Mostra: On Paper: Marcus Jahmal

Dal 24 giugno al 5 luglio 2020

Almine Rech è una Galleria fondatas nel 1997 con sedi a Parigi, Bruxelles, Londra e New York

Fino al 5 luglio propone online opere su carta di Marcus Jahmal , nato nel 1990 che  vive e lavora a New York.

È cresciuto nel quartiere Prospect Heights di Brooklyn in una famiglia con radici nelle Indie occidentali.

I suoi dipinti , spesso autobiografici, sintetizzano una vasta gamma di ispirazioni attingendo da fotografie, rituali antichi e ricordi personali.

Le opere di Jahmal presentano in genere  interni architettonici o nature morte, ma  comprendono anche paesaggi e ritratti.

Sviluppando le sue composizioni direttamente sulla superficie di ogni tela, Jahmal crea scene immaginarie, ma stranamente familiari, esplorando sogni e folclore.

https://www.galleriesnow.net/shows/on-paper-marcus-jahmal/

sito galleria: www.alminerech.com

 

  1. MASSIMO DE CARLO VSPACE. (Milano)

Mostra Risorgimento Milan Virtual Art Summer.

Fino al 16 agosto  2020

Fondata a Milano nel 1987, la galleria Massimo De Carlo ha svolto un ruolo fondamentale nel portare le voci più interessanti dell’arte internazionale sulla scena italiana e gli artisti italiani nell’arena globale

La galleria rappresenta artisti giovani e di spicco, tra cui Alighiero Boetti, Rudolf Stingel, Maurizio Cattelan e, tra gli altri, Yan Pei-Ming.

La Galleria ha sedi a Milano, Londra e Hong Kong e dal 2020 ha aperto anche un nuovo spazio VSPACE, galleria virtuale dove propone mostre usando la piattaforma Viewing Room.

De Carlo ha deciso di avviare il progetto di questo VSPACE mettendolo a  disposizione di cinque spazi espositivi milanesi nell’arco di tutta l’estate, dando così vita al progetto Risorgimento Milan Virtual Art Summer.

L’estate virtuale milanese si svolgerà dal 9 giugno al 16 agosto, e inaugurerà con Fanta-MLN, online fino al 21 giugno; sarà poi la volta di ICA (dal 23 giugno al 5 luglio), Galleria Francesca Minini (dal 7 al 19 luglio), Galleria Federica Schiavo (dal 21 luglio al 2 agosto) e Galleria Federico Vavassori (dal 4 al 16 agosto).

Il Virtual Space di De Carlo si appresta così a diventare una piattaforma in cui sperimentare stili e linguaggi artistici, un luogo d’incontro e confronto che offre uno spaccato della realtà culturale del capoluogo lombardo

https://www.galleriesnow.net/shows/risorgimento/

Sito Galleria http://massimodecarlo.com/

 

 

GOOGLE ARTS & CULTURE Movimenti artistici

Mostra: DADAISMO

Non indicate date di cessazione visione

Google ha attivato una piattaforma di fruizione dell’immenso patrimonio storico artistico e paesaggistico del mondo, mettendo a disposizione di Musei ed istituzioni culturali strumenti per stimolare l’interesse attraverso la presentazione online delle eccellenze presenti nelle collezioni.

Inoltre Google ha elaborato progetti di approfondimento su artisti e movimenti artistici, elaborati con rigore scientifico, creando vere e proprie mostre che uniscono virtualmente opere di artisti o movimenti distribuiti in Musei e collezioni in ogni angolo del mondo.

Tra i movimenti particolare il DADAISMO fu un movimento artistico-letterario nato a Zurigo nel 1916 a cui aderirono gruppi indipendenti di New York, Berlino, Parigi e altre città.

La parola Dada, che identificò il movimento, non significava assolutamente nulla, e già in ciò vi è una prima caratteristica del movimento: quella di rifiutare ogni atteggiamento razionalistico.

Il rifiuto della razionalità è ovviamente provocatorio e viene usato come una clava per abbattere le convenzioni borghesi intorno all’arte.

Pur di rinnegare la razionalità i dadaisti non rifiutano alcun atteggiamento dissacratorio, e tutti i mezzi sono idonei per giungere al loro fine ultimo: distruggere l’arte.

Distruzione assolutamente necessaria per poter ripartire con una nuova arte non più sul piedistallo dei valori borghesi ma coincidente con la vita stessa e non separata da essa.

I dadaisti esprimevano la loro repulsione per la Prima guerra mondiale attraverso un’accusa dei valori nazionalisti e materialisti che l’avevano causata.

Essi si rifugiano in Svizzera per sfuggire alla guerra. Era un gruppo formato da Hans Arp, Tristan Tzara, Marcel Janco, Richard Huelsenbeck, Hans Richter.

A questi si può aggiungere un altro famoso artista, Marcel Duchamp, ideatore della tecnica del Ready Made opere realizzate con oggetti reali, non prodotti con finalità estetiche, e presentati come opere d’arte.

https://artsandculture.google.com/entity/dadaismo/m0298q?categoryId=art-movement

 

Online Viewing Room 94

LEHMANN MAUPIN Viewing Room (online) Mostra  Tony Oursler: variations Sala di Osservazione aperta il 22 luglio 2020 Rachel Lehmann e David Maupin hanno fondato a New York Lehmann Maupin Gallery nel 1996. Nelle sedi a New York e Hong Kong

Leggi Tutto »

Online Viewing Room 93

KARSTEN SCHUBERT Viewing Room (online) Mostra  Kirsten Glass: Light Trance Works Dal 24 luglio al 21 agosto 2020 Fondata nel 1986, Karsten Schubert London ha sostenuto artisti contemporanei internazionali, con particolare attenzione agli artisti del Regno Unito nei suoi 25

Leggi Tutto »

Online Viewing Room 92

BARBARA THUMM Galerie -Viewing Room (online) Mostra  New Viewings: Alejandro Almanza, Nicole Franchy / Curated by Fernando Bryce Fino al 23 settembre 2020 La Galleria Barbara Thum contonua la sua politica di promozione degli artisti attraverso mostre online nella piattaforma

Leggi Tutto »

Online Viewing Room 91

OPERA GALLERY Viewing Room (online) Mostra  AMERICAN ICONS Senza indicazione di data Fondata da Gilles Dyan nel 1994, Opera Gallery è uno dei più attivi  rappresentanti internazionali di arte moderna e contemporanea. Opera Gallery è oggi presente in tutto il

Leggi Tutto »

Online Viewing Room 90

OPERA GALLERY Viewing Room (online) Mostra  Hermann Nitsch  – The Orgies Mysteries Theatre Senza indicazione di data Fondata da Gilles Dyan nel 1994, Opera Gallery è uno dei più attivi  rappresentanti internazionali di arte moderna e contemporanea. Opera Gallery è

Leggi Tutto »

Online Viewing Room 89

MAI 36 Galerie -Virtual Room (online) Mostra Raúl Cordero: Virtual Summer Fino al 31 agosto 2020 Mai 36 Galerie è stata fondata nel 1987 da Victor Gisler a Lucerna, in Svizzera. Oggi la galleria si trova a Zurigo, che è

Leggi Tutto »