Michael Staniak: En Plein Écran

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari e condizioni d’ingresso nel sito

Staniak usa la materia acrilica per creare dipinti che spesso sembrano stampe piatte realizzate da artisti digitali

Michael Staniak: En Plein Écran

 

Michael Staniak Oxide painting Courtesy of Eduardo Secci Contemporary Copyright The Artist
Michael Staniak Oxide painting Courtesy of Eduardo Secci Contemporary Copyright The Artist

 

La Galleria Eduardo Secci di Firenze presenta online En Plein Écran, mostra personale dell’artista Michael Staniak.

La mostra, che durerà fino al 9 maggio 2021, propone l’ultima serie di lavori di Staniak che esplorano l’intersezione tra esperienza fisica e virtuale.

Michael Staniak è un artista australiano, nato a Melbourne nel 1982, i cui dipinti sperimentali sono ispirati ai media digitali ed esplorano il processo, la materialità e l’astrazione nell’era digitale.

I suoi interessi sono allineati con artisti che utilizzano strategie digitali per creare oggetti o realizzare opere d’arte ispirate alla cultura del web.

Nel presentarsi Staniak si descrive come un artista post-Internet, il cui lavoro è influenzato dall’atto di navigare sul web.

In generale, il lavoro di Staniak si concentra sul cambiamento delle immagini nella cultura digitale ed è orientato al processo.

Oscilla tra immagini digitali piatte e pittura analogica testurizzata.

Anche se Michael Staniak crea i suoi dipinti a mano, essi comunque assomigliano a stampe digitali piatte.

Guardando però le sue opere con attenzione e con l’occhio molto vicino alla tela si possono percepire le texture minute e il senso di profondità.

Tuttavia, alcuni dei suoi dipinti utilizzano processi digitali e in questo modo stabiliscono il dialogo tra il lavoro acrilico analogico e le modalità di produzione digitali.

Le opere dell’artista esplorano una direzione completamente nuova nella pittura che è fortemente influenzata dalle tecnologie attuali, come i touch pad, gli smartphone, i personal computer e, naturalmente, l’onnipresente Internet.

La produzione artistica di Staniak , con queste caratteristiche di connessione tra pittura e immagine digitale, vul far riflettere sul rapporto dell’uomo contemporaneo con il mondo naturale.

C’è nella tensione artistica di Staniak quasi lo stesso atteggiamento che animò nell’Ottocento gli impressionisti

Allora quei pittori vedevano la tecnologia come un impulso a stabilire una relazione diretta e di prima mano con il paesaggio circostante, concentrandosi sul processo

Allo stesso modo, la ricerca di Staniak, consapevole del peso che le nuove tecnologie hanno sulla nostra percezione delle immagini e della natura, si sofferma sull’esplorazione degli elementi organici ed esamina come possiamo riconciliarci con il regno naturale.

DATA FINE: 09/05/2021

LUOGO: FIRENZE – Edoardo Secci Contemporary

INDIRIZZO: Piazza Goldoni,2 Firenze Mostra virtuale online

TEL: +39.055.661356

ORARI DI APERTURA

  • Sempre disponibile online

INFO

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.