MAI-THU PERRET. Flowers in the Eye

Inizio - 15/09/2020

Fine - 17/10/2020

Luogo - NEW YORK- Simon Lee Gallery

Indirizzo - 26 E 64th St, New York, NY 10065, Stati Uniti

Perret trae ispirazione da una serie di movimenti d’avanguardia e di arte radicale del ventesimo secolo.

MAI-THU PERRET. Flowers in the Eye

 

 

La Simon Lee Gallery fondata a Londra nel 2002 vanta oggi tre prestigiose sedi: Londra, Hong Kong e New York .

Dal 15 settembre la sede di New York presenta una mostra di nuove ceramiche e arazzi dell’artista svizzero Mai-Thu Perret.

Questa sarà la quinta mostra di Perret con la Simon Lee Gallery e la sua prima allo spazio di New York.

Mai-Thu Perret (Ginevra, 1976) è un’artista svizzera di origine franco-vietnamita.

Il suo  lavoro è multidisciplinare, basato sull’installazione e la performance  che, nei contenuti , combina la politica femminista con i testi letterari, l’artigianato domestico e l’estetica d’avanguardia del XX secolo.

Conosciuta per la sua pratica multidisciplinare Perret trae ispirazione da una gamma di movimenti d’avanguardia e di arte radicale del ventesimo secolo, tra cui Dada, il costruttivismo e il design Bauhaus.

E’ stata influenzata in particolare dal poeta e artista e agitatore sociale inglese   William Morris (1834-1896), che può essere considerato il padre del disegno industriale.

L’ideologia anticapitalista di Morris e la visione di un futuro socialista utopico riflettono la comune immaginazione di sole donne che è stata centrale nella pratica di Perret negli ultimi due decenni.

Come Morris, Perret si impegna con la promessa di un’agenda ideologica che promuove le relazioni umane egualitarie.

 

ORARI
Da lunedì a sabato ore 10.00 -18.00
INFO
T. +16466785654
https://www.simonleegallery.com

Telefono: +16466785654

Leave a Comment

Lucia Leuci, 
La Ragazza di città

Lucia Leuci, La Ragazza di città

Lucia Leuci rappresenta l’uomo che vive in città sognando una dimensione naturale di prossimità, il verde perduto della nostra psiche. Lucia Leuci, La Ragazza di città     Tempesta Gallery nasce nell’anno del possibile cambiamento, il 2020, con la volontà

Leggi Tutto »
Rudolf Polanszky (New York: Gagosian, 2020)

Rudolf Polanszky: Hypotetic

Polanszky, l’artista viennese che  produce composizioni che oscillano tra oggetti concreti e simboli della percezione soggettiva. Rudolf Polanszky: Hypotetic     Gagosian è una delle più importanti gallerie d’arte a livello internazionale. Fondata a Los Angeles nel 1980, si è

Leggi Tutto »

Matthias Weischer: Stage

Weischer, l’artista della New Leipzig School, ti fa  entrare all’interno di un’abitazione per essere accolto dai caldi colori delle sue ambientazioni. Matthias Weischer: Stage     GRIMM è una galleria d’arte contemporanea fondata ad Amsterdam nel 2005 che rappresenta oltre

Leggi Tutto »

Tra MUNARI e RODARI

Una mostra che vuole celebrare l’ incontro, umano e intellettuale, tra Rodari e Munari personaggi unici del panorama artistico del ‘900 italiano. Tra MUNARI e RODARI     Palazzo delle Esposizioni è il più grande spazio espositivo interdisciplinare nel centro

Leggi Tutto »