Louise Manzon: Aion. Sculture femminili in mostra

Sculture di figure femminili, portatrici di vita, di lotte affrontate nella storia, nelle culture, nelle religioni

 

Louise Manzon e Aion

FIRENZE – Museo Marino Marini
Piazza San Pancrazio

Fino a 8 settembre 2019

 

Louise Manzon e Aion
Louise Manzon – Anime in attesa

 

Louise Manzon, artista franco brasiliana, nata a San Paolo del Brasile e cresciuta in una famiglia cosmopolita, si è formata tra il Sud America, l’Europa e gli Stati Uniti.

Laureata e master in Disegno Industriale si è quindi misurata con diversi linguaggi espressivi e stili artistici.

Le sue sculture sono state esposte in negli Stati Uniti e in Italia.

Hanno scritto di lei e del suo lavoro, fra gli altri, Philippe Daverio, Achille Bonito Oliva, Alain Elkann, Paul Laster e Luca Beatrice.

Dall’8 luglio all’8 settembre 2019 Louise Manzon e Aion al Museo Marino Marini di Firenze.

In mostra sculture di figure femminili, archetipi femminili portatrici di vita, di lotte affrontate nella storia, nelle culture, nelle religioni, nelle geografie che custodiscono però sogni e speranze.

L’arte di Louise Manzon esalta infatti l’immaginario della donna come “custode del principio creatore e madre di un tempo trascendente e assoluto”.

Nella sua arte si è sempre occupata del tema della condizione femminile, della vitalità, degli ambienti naturali, delle insidie che li minacciano e della speranza della loro salvezza.

Le sue figure rimandano quindi agli archetipi della mitologia greco-romana.

L’evoluzione alle tematiche della vita, dell’ambiente, del mare e della condizione umana porta l’artista a dare una lettura personale e dolente del dramma delle migrazioni.

Tutto è rappresentato perciò attraverso figure femminili vestite, ricoperte da materiali poveri: fili di ferro spinato, frammenti di reti metalliche, schegge di ceramica, brandelli di stracci.

La sua arte ed espressività si congiunge così agli ideali di un mondo e di un ambiente abusato, ma in cerca di riscatto e di miglioramento nell’ auspicio di una vita e esistenza migliore.

 

Orari:
Sabato – Domenica – Lunedì ore 10.00 – 19.00
Da martedì a venerdì vedi il sito

 

Informazioni
Tel: +39 055219432
E-mail: info@museomarinomarini.it

https://www.weekendinitaly.com/it/firenze/collezione-marino-marino-cappella-e-mostra-gruppi-scolastici

Leave a Comment

Akira Zakamoto – Atelier Montez

In queste tele rivivono Gundam, Actarus, Devilman e Goldrake. Guerrieri ed eroi, eletti a giustizieri supremi nella pittura di immagini tutt’altro che sentimentali, quanto più evocative e significative Akira Zakamoto – Atelier Montez la mostra dell’artista Akira Zakamoto, che rimarrà

Leggi Tutto »
EQUIPE 48

EQUIPE 48

La soffitta dell’amico si trovava poi in un tratto di portico che ogni giorno percorrevamo con le nostre discussioni, quasi a metà del percorso EQUIPE 48     Ci trovavamo nella soffitta sopra il negozio e l’abitazione di uno degli

Leggi Tutto »
Antonio Verrio The Sea Triumph of Charles II c.1674 The Royal Collection Trust/© Her Majesty Queen Elizabeth II 2019

British Baroque Power and Illusion

Una grande mostra sul barocco britannico e sul ruolo dell’arte nella costruzione di una rinnovata visione della monarchia British Baroque Power and Illusion LONDRA –Tate Britain Millbank, Westminster, London SW1P 4RG Dal 4 febbraio al 19 aprile 2020    

Leggi Tutto »
Giuseppe De Nittis: Westminster, 1878. Olio su tela, cm 110 x 192. Courtesy Marco Bertoli

DE NITTIS e la rivoluzione dello sguardo

Uno speciale gemellaggio culturale tra Ferrara e Barletta con due grandi mostre parallele: Barletta ospita il ferrarese Boldini, Ferrara ospita il barlettano De Nittis DE NITTIS e la rivoluzione dello sguardo FERRARA – PALAZZO DEI DIAMANTI Corso Ercole I d’Este,

Leggi Tutto »
George Brecht Incidental Music 1961. Performed by Ken Friedman, Geoff Hendricks, Al Hansen, and Ben Vautier (left to right) at “Milano Poesia”, Ansaldo, Milan, 1989. Photo: F. Garghetti. Courtesy of Fondazione Bonotto. Copyright © Fabrizio Garghetti. All Rights Reserved.

Sense Sound/Sound Sense

Sense sound/sound sense , grande mostra di Fluxus, movimento radicale d’avanguardia, dalla collezione  dell’imprenditore e collezionista veneto Luigi Bonotto Sense Sound/Sound Sense LONDRA – Whitechapel Gallery Whitechapel High Street – London, E1 United Kingdom FINO AL 2 FEBBRAIO 2020  

Leggi Tutto »