LUIGI BALLARIN Magnifiche architetture

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari di apertura, di ultimo ingresso e condizioni di accesso in relazione alle vigenti normative ANTICOVID

Luigi Ballarin, un artista ponte tra Oriente e Occidente, invita a un viaggio dell’immaginazione verso l’Oriente, oltre il Mediterraneo.

LUIGI BALLARIN Magnifiche architetture

 

 

Dal 28 aprile è aperta a Sarajevo presso il museo Gazi Husrev-Begova Hanikah la mostra Magnifiche architetture di Luigi Ballarin, a cura di Beste Gürsu.

Luigi Ballarin inizia la sua carriera artistica negli anni ‘90 a Venezia.

Nel 2000 si trasferisce a Roma e, dopo un invito per una mostra personale, si innamora di Istanbul.

Attualmente vive e lavora nelle tre città, creando un’unione tra culture diverse con un linguaggio unico e originale, grazie alla sua capacità di tessere insieme tradizioni artistiche diverse, mettendone in luce punti di contatto e di comunicazione.

Lo scambio culturale è proprio dell’anima della sua terra di origine, Venezia, che nei secoli ha accolto lingue, costumi, racconti, opere d’arte, provenienti da mondi diversi.

Ballarin fonde le tradizioni e le culture comuni alle civiltà e le trasferisce sulle sue tele. Durante tutta la sua vita artistica, ha rafforzato la sua arte e le connessioni che ha stabilito con l’arte utilizzando la struttura pluralista e multiculturale tra Oriente e Occidente.

Con il suo lavoro Luigi Ballarin fonde le tradizioni e le culture comuni alle civiltà e le trasferisce sulle sue tele.

Nella mostra Magnifiche Architetture l’arte di Luigi Ballarin si conferma come strumento di unione tra Oriente e Occidente sintetizzando, in immagini iconiche, le suggestioni delle arti minori, che percorrevano i cammini degli scambi commerciali e dei viandanti, e fondevano le diverse tradizioni, dalle decorazioni delle maioliche, allo smalto delle oreficerie, ai ricami dei tessuti preziosi.

La mostra è realizzata con il sostegno dell’autorità diplomatica italiana a Sarajevo e in collaborazione con l’associazione IKASD Istanbul Intercultural Art e Tabularasa Transnational Art.

DATA INIZIO: 28/04/2022

DATA FINE: 12/05/2022

LUOGO: SARAJEVO - Gazi Husrev-Begova Hanikah

INDIRIZZO: Sarači 49, Sarajevo 71000, Bosnia ed Erzegovina

TEL: +39 392 1105394

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.