Le realtà ordinarie

Inizio - 21/01/2020

Fine - 21/02/2020

Luogo - BOLOGNA – Palazzo de’ Toschi

Indirizzo - Piazza Minghetti 4/D, Bologna

13 artisti, nello spazio del salone   Banca di Bologna Palazzo de’ Toschi, fanno riflettere sullo scorrere di un tempo apparentemente uniforme che si dispiega attorno a soggetti e forme riconducibili al reale

Le realtà ordinarie

 

 

Tra gli eventi di Art City, che si sviluppa in città, in contemporanea con Arte Fiera Bologna, attenzione particolare merita Le reraltà ordinarie, mostra collettiva di 13 pittori viventi.

!3 pittori che panno pensare alla tradizione novecentesca legata al “ritorno all’ordine” . Una tendenza che ha attraversato la pittura italiana dopo la fine della Prima Guerra Mondiale e gli anni più agitati delle Avanguardie.

Una tendenza che vuole riflettere sull’ambiguità della parola “ordinario” tenendo sullo sfondo la relazione tra lo stato attuale della pittura e i contrasti del momento storico in cui si colloca.

Una mostra collettiva che si presenta come una indagine su alcuni aspetti della pittura del nostro tempo.

Le opere in mostra sembrano voler dare una risposta alla domanda se esiste ancora una spinta verso i generi classici?

I tredici artisti indicano in che modo i pittori possono assecondare questa spinta o eventualmente contrastarla.

Nel salone della Banca di Bologna si vedranno opere di Helene Appel (1976), Riccardo Baruzzi (1976), Luca Bertolo (1968), Maureen Gallace (1960), Andrew Grassie (1966), Clive Hodgson (1953), Maria Morganti (1965), Carol Rhodes (1959 – 2018), Salvo (1947 – 2015), Michele Tocca (1983), Patricia Treib (1979), Phoebe Unwin (1979), Rezi van Lankveld (1973)

ORARI

Durante ART CITY Bologna 2020
mercoledì 22 e giovedì 23 gennaio, ore 16-19
venerdì 24 gennaio, ore 10-20
sabato 25 gennaio, ore 10-24
domenica 26 gennaio, ore 10-20

Orari dopo la chiusura di Art City
giovedì e venerdì, ore 16-19 | sabato e domenica, 11-19

Chiuso lunedì, martedì e mercoledì

Telefono: 3428019558

Leave a Comment

MUNTADAS. Interconnessioni (ArtCity2020)

MUNTADAS. Interconnessioni (ArtCity2020)

Per la prima volta in un Museo italiano Antoni Muntadas, uno dei pionieri della Media Art nell’ambito dell’arte concettuale MUNTADAS. Interconnessioni (ArtCity2020) Muntadas. Interconnessioni è uno dei Main project di ART CITY Bologna 2020. La mostra rientra nel programma istituzionale

Leggi Tutto »
Mutazioni Resistenti - BOLOGNA – Teatro Arena del Sole

Mutazioni Resistenti

Un Teatro che guarda alla città. Una mostra fotografica al Teatro Arena del sole entra con l’obiettivo nelle trasformazioni della città  mescolando tre generi fotografici: architettonico, ritrattistico e fotogiornalistico Mutazioni Resistenti     Progettata come “luogo dato agli spettacoli diurni”,

Leggi Tutto »
Caravaggio-Bernini. Baroque in Rome

Caravaggio-Bernini. Baroque in Rome

Caravaggio e Bernini furono determinanti per orientare le sorti, rispettivamente, della pittura e della scultura del XVII secolo Caravaggio-Bernini. Baroque in Rome     Michelangelo Merisi detto il Caravaggio  ( 1571 – 1610) e Gian Lorenzo Bernini (1598 – 1680),

Leggi Tutto »
Momentary Monument The Library - LARA FAVARETTO Blind Spot

LARA FAVARETTO: Blind Spot

Una libreria che espone oltre 2.000 libri raccolti a Miami e salvati dal macero è una delle opere in mostra alla personale di Lara favaretto LARA FAVARETTO: Blind Spot     Bass Museum of Art fu aperto nel 1963, quando

Leggi Tutto »
FIRENZE LAI. L’équilibre des blancs

Firenze Lai

La prima mostra personale in Europa dell’artista di Hong Kong Firenze Lai, con personaggi in movimento negli ambienti urbani FIRENZE LAI. L’équilibre des blancs     Il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Saint-Etienne Métropole (MAMC +) è il primo

Leggi Tutto »