Joan Miró. Il linguaggio dei segni

Dal 25 settembre il Palazzo delle Arti Napoli (PAN) presenterà al pubblico 80 opere di Joan Miró

Joan Miró. Il linguaggio dei segni

NAPOLI – Palazzo delle Arti Napoli (PAN)
Via dei Mille,60 Napoli
Dal 25 settembre 2019 al 23 febbraio 2020

 

Joan Miró. Il linguaggio dei segni
Joan Miró. Il linguaggio dei segni

 

Il PAN

Palazzo delle Arti Napoli è un nuovo centro di cultura che ha sede dal marzo 2005 nel settecentesco Palazzo Roccella.

Nei suoi oltre 6000 mq, offre spazi espositivi, di consultazione, servizi e strumenti per l’incontro e lo studio delle opere e dei protagonisti dei linguaggi e delle forme dell’arte contemporanea.

 

La mostra Joan Miró – Il linguaggio dei segni

Dal 25 settembre il PAN presenterà al pubblico 80 opere di Joan Miró.

  • Dipinti
  • Disegni
  • Sculture
  • Collage
  • Arazzi

Si tratta certamente del più importante evento culturale della stagione autunnale napoletana.

Tutte le opere in mostra sono provenienti dalla collezione di proprietà dello Stato portoghese.

Queste furono acquistate per evitarne la dispersione.

Ora sono in deposito alla Fondazione Serralves di Porto.

La mostra permette al visitatore di conoscere gli elementi caratteristici del lavoro dell’artista dal 1924 al 1986 e comprendere la sua particolare raffigurazione degli oggetti che si traducono in segni visivi.

 

 

Joan Miró

Uno dei protagonisti indiscussi dell’arte del Novecento, l’artista catalano Joan Miró (Barcellona1893-Palma di Majorca 1983).
Pittore, grafico, scultore Mirò è profondamente legato alla sua terra.

le principali fonti d’ispirazione del suo lavoro sono:

  • La vita dei contadini,
  • I loro oggetti di uso quotidiano
  • L’arte popolare
  • Le luci e i colori del Mediterraneo

Nei suoi soggiorni parigini conobbe e frequentò Picasso e esponenti del dadaismo e del surrealismo, fortemente presenti nello scenario dell’arte della prima metà del Novecento.

Il suo stile, le sue scelte artistiche risentirono della loro influenza.

Tuttavia, per tutta la vita, fino ai novant’anni, egli si mosse sempre su una strada autonoma.

Cercò di lavorare liberamente, senza seguire regole o condizionamenti del mercato dell’arte.

 

ORARI

Tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 19.30.

Domenica dalle ore 9.30 alle ore 14.30.

Martedì chiuso

 

INFO

pan@comune.napoli.it

Leave a Comment

CHAGALL. Sogno e magia

CHAGALL. Sogno e magia

Palazzo Albergati ospita la mostra Sogno e Magia con 160 opere che raccontano l’originalissima lingua poetica di Marc Chagall CHAGALL. Sogno e magia BOLOGNA – Palazzo Albergati Via Saragozza, 28 Bologna Dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020  

Leggi Tutto »
RADIANT. Venti d’Oriente nel manga europeo

RADIANT. Venti d’Oriente nel manga europeo

Dal 18 ottobre e al 26 gennaio 2020 in Palazzo Roncale, la mostra intende testimoniare l’influenza dell’estetica giapponese sulla cultura visiva europea del Ventunesimo secolo RADIANT. Venti d’Oriente nel manga europeo ROVIGO – Palazzo Roncale Piazza Vittorio Emanuele II, 45100,

Leggi Tutto »
STEFANO SERRETTA NAKED LUNCH MONEY

STEFANO SERRETTA NAKED LUNCH MONEY

Si tratta del terzo appuntamento del programma espositivo annuale presso Spazio Leonardo, il nuovo contenitore di Leonardo Assicurazioni – Generali Milano Liberazione, inaugurato nel 2018 a Milano STEFANO SERRETTA NAKED LUNCH MONEY a cura di UNA SPAZIO LEONARDO via della

Leggi Tutto »