INSPIRATION – Contemporary Art & Classics

Fine - 20/09/2020

Luogo - HELSINKI- Ateneum/Finnish National Gallery

Indirizzo - Kaivokatu 2, 00100 Helsinki, Finland

Quanti artisti contemporanei interpretano oggi, citando e giocando capolavori dei maestri del passato: la mostra di Helsinki ne presenta alcuni

INSPIRATION – Contemporary Art & Classics

 

© Yinka Shonibare CBE. Courtesy James Cohan, New York.

 

Quando l’Ateneum fu posto sotto l’amministrazione governativa nel 1990, le sue collezioni furono divise tra Ateneum Art Museum e Museum of Contemporary Art.

Al momento, il lavoro di artisti che hanno iniziato la loro carriera nel 1960 o successivamente è amministrato dal Museum of Contemporary Art Kiasma.

Le collezioni di Ateneum Art Museum introducono così l’arte finlandese dal periodo gustaviano della metà del XVIII secolo ai movimenti modernisti degli anni ’50.

L’Ateneum Art Museum ospita la più antica e grande collezione d’arte del paese.

Vanta inoltre una bella collezione di arte internazionale, con opere di maestri come Vincent van Gogh, Paul Gauguin, Paul Cézanne, Fernand Léger e Marc Chagall.

Ateneum propone  esposizioni temporanee per valorizzare le proprie collezioni e per stimolare l’attenzione al museo e all’arte in generale.

Fino al 20 settembre ospita la mostra INSPIRATION- Contemporary Art & Classics.

Si tratta di una mostra particolare che rivela come i capolavori del passato continuino ad ispirare l’arte del tempo presente.

Non sono pochi infatti gli artisti famosi che hanno guardato ai classici in alcune delle loro  produzioni.

Picasso si era ispirato a capolavori di Goya e Velasquez

Duchamp alla Gioconda di Leonardo, come Ricther all’Annunciazione di Tiziano per citare solo alcuni casi.

Ma questo processo di guardare ai classici  è presente anche oggi.

La Mostra all’Ateneum presenta alcuni esempi contemporanei: dalla Gioconda(Leonardo) di Jeff Koons , alla Morte di Marat((David) di Cavin Turk, alla Pietà (Michelangelo) di Marina Abramovic, alla Medusa (Caravaggio) di Yinka Shonibare CBE.

La mostra stimola la curiosità a cercare tra citazioni, contaminazioni e provocazioni, la memoria dell’antico presente nella contemporaneità.

ORARI
Fino al 2 agosto
Da martedì a domenica ore 11.00 – 18.00
Dal 4 agosto
martedì e venerdì ore 10.00 – 18.00
mercoledì e giovedì ore 10.00 – 20.00
sabato e domenica ore 10.00 -17.00

INFO
T. +358 (0) 294 500 401
ainfo@ateneum.fi
https://ateneum.fi/welcome/?lang=en

Leave a Comment

XXXVI ANTIQUARIA PADOVA

Con proposte che vanno dal mini forziere del ‘500 , all’isola di san Giorgio di De Chirico, al bozzetto di Campigli per gli affreschi alla sede universitaria del Liviano di Padova, Antiquaria 2020 ritorna alla grande,  solo ritardata da marzo

Leggi Tutto »

ALPI di Paolo Pellegrin

L’Istituto Italiano di Cultura di Parigi promuove le alpi italiane con una mostra di Paolo Pellegrin ALPI di Paolo Pellegrin Gli 83 Istituti Italiani di Cultura (IIC) nel mondo sono un luogo di incontro e di dialogo per intellettuali e

Leggi Tutto »

Maurizio Gabbana: Dynamiche infinite

Il fotografo delle città e delle architetture che rappresenta le principali città del mondo. Maurizio Gabbana: Dynamiche infinite Dal 1923, Triennale Milano è un’istituzione internazionale che organizza mostre ed eventi su design, architettura, arti visive e teatro. Il Museo del

Leggi Tutto »

BRITISH ART 1930-NOW

Una mostra che aiuta a scoprire i movimenti che hanno definito un secolo di arte britannica BRITISH ART 1930-NOW Il percorso di questa mostra   inizia con opere surrealiste e le risposte alla seconda guerra mondiale, tra cui i tre studi

Leggi Tutto »

HOW ART BECAME ACTIVE

Una mostra che vuol mostrare come dagli anni Sessanta l’arte  ha assunto un ruolo più attivo nella società. HOW ART BECAME ACTIVE La Tate Modern ha dedicato un suo nuovo edificio, la Switch House, a Len Blavatnik, l’oligarca dei due

Leggi Tutto »