Pikasus Logo

Imago splendida. Capolavori di scultura lignea a Bologna dal Romanico al Duecento

Fine - 06/09/2020

Luogo - BOLOGNA – Museo Civico Medievale

Indirizzo - Via Manzoni ,4

Alcuni rarissimi capolavori di scultura lignea a Bologna dal Romanico al Duecento presentati per la prima volta in mostra.

Imago splendida. Capolavori di scultura lignea a Bologna dal Romanico al Duecento

 

 

La mostra nasce da una ampia collaborazione del Museo di Bologna, con l’Università e la Curia arcivescovile di Bologna e con la Fondazione “Giorgio Cini” di Venezia.

Viene offerta una grande occasione per conoscere una produzione artistica poco  studiata, poco conosciuta, ma di qualità e di ampia diffusione nel periodo medievale.

Tra le opere si possono ammirare principalmente grandi crocifissi, che aiutano a fissare una nuova tappa verso la comprensione dei modelli di riferimento nella Bologna di quel tempo.

La Bologna medievale infatti fu animata da un fiorente clima multiculturale, favorito dalla posizione strategica della città tra gli Appennini e le direttrici verso l’Oltralpe, ma anche per la nascita nel tardo XI secolo di una celebre scuola giuridica.

Le relazioni internazionali, che si svilupparono  e l’indotto dei commerci, favorirono uno sviluppo urbano arricchito  da numerose commissioni artistiche che attiravano nel territorio molti artisti ai quali venivano chiesti crocifissi lignei.

Tra queste un ruolo particolare ebbero gli arredi liturgici e tesori ecclesiastici destinati a soddisfare le crescenti esigenze devozionali.

Oggi però di questi manufatti rimane assai poco, anche a causa della deperibilità del materiale.

Ciò rende ancora più emblematico il valore delle testimonianze locali superstiti , spesso opere monumentalii di elevata qualità esecutiva.

Basti menzionare il superbo gruppo della Crocifissione che campeggia nella Cattedrale di San Pietro (tra i più antichi in Italia ancora completi delle figure dei Dolenti

 

ORARI
Martedì, giovedì , sabato e domenica ore 10.00 – 18.30

INFO
Tel: 0512193916
https://www.museibologna.it

Telefono: 0512193916

Leave a Comment

Terry Evans: Stories of the American Prairies

Terry Evans, fotografa delle trasformazioni del Midwest americano, in mostra per i trent’anni dell’Harn Museum of Art. Terry Evans: Stories of the American Prairies     L’Harn Museum of Art dell’Università della Florida ha aperto i battenti 30 anni fa

Leggi Tutto »
Mario Merz, 8, 5, 3, 1985. Installation View. Dia Beacon, Riggio Galleries, Beacon, New York, 2020. The Rachofsky Collection. © 2020 Artists Rights Society (ARS), New York / SIAE, Rome. Photo: Bill Jacobson Studio, New York

MARIO MERZ Alla Dia Beacon di New York

A New York personale del maestro italiano dell’Arte Povera Mario Merz MARIO MERZ Alla Dia Beacon di New York     Dia: Beacon è la filiale del museo della Dia Art Foundation, che riunisce una collezione d’arte dagli anni ’60

Leggi Tutto »
Claire Tabouret - Self-Portrait as a Tired Gold Miner; Acrylic on panel; 61 x 46 x 3.8 cm; Photographer: Marten Elder. Courtesy of the artist and Perrotin

Claire Tabouret. Lockdown self-portraits

L’artista che esprime, con opere che la ritraggono, il senso di isolamento di questi tempi di Pandemia Claire Tabouret. Lockdown self-portraits     Emmanuel Perrotin ha fondato la sua prima galleria nel 1990 all’età di ventuno anni. Ha lavorato a

Leggi Tutto »
A detail from an Edmund de Waal installation.Credit...Mike Bruce/Gagosian Gallery

Edmund de Waal: cold mountain clay

Un artista scrittore che unisce immagini e parole in opere ricche di fascino Edmund de Waal: cold mountain clay     Gagosian presenta Cold Mountain Clay, una mostra a Hong Kong di opere nuove e recenti di Edmund de Waal.

Leggi Tutto »