I Frecciarossa diventano giapponesi, Ansaldo Sts e Breda vendute a Hitachi

MMM / BEGOTTI - GINO BEGOTTI

I Frecciarossa presto saranno in mano ai giapponesi di Hitachi. Nelle scorse ore infatti si è conclusa una lunga trattativa tra Finmeccanica e la divisione europea dell’azienda giapponese per l’acquisizione del 100% di Ansaldo Breda e del 40% di Ansaldo Sts. La prima è l’azienda che si occupa della produzione dei treni ad alta velocità e delle metropolitane senza conducente, mentre la seconda è uno dei leader nel settore del segnalamento ferroviario. Nel dettaglio Hitachi verserà 36 milioni di euro per AnsaldoBreda, mentre pagherà 9,65 euro per ogni azione di Ansaldo Sts posseduta da Finmeccanica e lancerà una Opa sul resto del capitale. In totale si tratta di un’operazione da 1,9 miliardi di euro che per la controllante Finmeccanica significa una riduzione del debito pari a circa 600 milioni di euro. Secondo l’intesa tra i due gruppi, il piano di acquisizione dovrebbe concludersi entro l’anno diventando il maggior investimento giapponese in Italia.

Garantiti i posti di lavoro

“La vendita del business relativo al trasporto ferroviario rappresenta una tappa importante nella realizzazione del nostro piano industriale che mira a focalizzare e rafforzare il gruppo nel core business Aerospaziale, Difesa e Sicurezza” ha spiegato l’amministratore di Finmeccanica, l’ex numero uno di Trenitalia Mauro Moretti, assicurando anche che “non c’è nessun rischio per l’occupazione”. Anche il numero uno della conglomerata nipponica, Hiroaki Nakanishi, ha detto che Hitachi manterrà inalterata l’occupazione e non chiuderà impianti. Positive in generale anche le opinioni nel governo che ha seguito tutta l’operazione dichiarandosi soddisfatto del piano di sviluppo preannunciato da Hitachi

Fonte: http://www.fanpage.it/i-frecciarossa-diventano-giapponesi-ansaldo-sts-e-breda-vendute-a-hitachi/#ixzz3SrV5R5c1

Leave a Comment

ARTCITY Bologna. Art-Week 2020

Ottava edizione di un programma istituzionale di mostre, eventi e iniziative speciali promosso dal Comune di Bologna in collaborazione con BolognaFiere in occasione di Arte Fiera ARTCITY Bologna. Art-Week 2020     Spinti della grande attenzione che Arte Fiera Bologna

Leggi Tutto »

ARCOlisboa International Contemporary Art Fair

Una fiera che conferma Lisbona come uno dei focus artistici e culturali più attraenti e interessanti d’Europa ARCOlisboa International Contemporary Art Fair     L’IFEMA e il Consiglio comunale di Lisbona presentano la 5a edizione di ARCOlisboa, che si svolgerà

Leggi Tutto »

WORLD ART DUBAI (WAD)

C’è qualcosa per tutti al World Art Dubai. Dalle esibizioni artistiche dal vivo ai discorsi sull’arte curata, c’è una tavolozza di divertimento per tutti sotto lo stesso tetto WORLD ART DUBAI (WAD)     La sesta edizione di World Art

Leggi Tutto »
COURTESY EMILIA-ROMAGNA L’OPERA APERTA

COURTESY EMILIA-ROMAGNA L’OPERA APERTA

Una mostra che aiuta a  conoscere più da vicino il patrimonio artistico della regione, concepito come un “museo diffuso” COURTESY EMILIA-ROMAGNA L’OPERA APERTA   La mostra rientra nel ciclo di mostre che coinvolge le collezioni d’arte moderna e contemporanea del

Leggi Tutto »
La rivoluzione della visione. Verso Bauhaus MOHOLY-NAGY e i suoi contemporanei ungheresi

La Rivoluzione della Visione

Verso il Bauhaus. Moholy-Nagy e i suoi Contemporanei ungheresi La Rivoluzione della Visione Omaggio di Roma a László Moholy-Nagy e alla Bauhaus, scuola che ha segnato l’arte e la cultura mondiale nel  Novecento.     Istituto di Istruzione artistica, Lo

Leggi Tutto »