Hannah Quinlan & Rosie Hastings: In My Room

Fine - 01/11/2020

Luogo - LLANDUDNO – Mostyn Gallery

Indirizzo - 12 Vaughan Street Llandudno Wales, UK LL30 1AB

Due artiste che studiano l’effetto sulla popolazione del fenomeno della gentrification, trasformazione di un quartiere popolare in zona abitativa di pregio, con conseguente cambiamento della composizione sociale

Hannah Quinlan & Rosie Hastings: In My Room

 

‘In My Room
Hannah Quinlan and Rosie Hastings’ Focal Point Gallery. Photo: © Anna Lukala

 

MOSTYN è la principale galleria e centro di arti visive contemporanee del Galles.

I sei spazi della galleria espongono il meglio dell’arte internazionale internazionale, mostrando artisti non solo del Galles.

Dal 18 luglio e fino  al 1 novembre la galleria propone una mostra del gruppo artistico formato da Hanna Quinlan e Rosie Hastings.

Nate entrambe nel 1991 a Newcastle, le artiste  vivono e lavorano a Londra.

Il loro lavoro è stato presentato in numerose mostre presso importanti gallerie e musei, tra cui la Whitechapel Art Gallery e il Southbank Centre, Hayward Gallery.

Il loro sodalizio è stato  inoltre descritto in articoli per ArtDaily, ArtLyst e ArtLyst.

Attraverso video, performance, disegno e installazione, le artiste Hannah Quinlan e Rosie Hasting esplorano la politica, le storie e l’estetica degli spazi della cultura queer in un paesaggio culturale sempre più difficile.

Nelle opere in mostra, un dipinto ad affresco, sfregamenti murali e un film, le artiste indagano infatti sull’impatto nella città  della gentrification- la trasformazione di un quartiere popolare in zona abitativa di pregio, con conseguente cambiamento della composizione sociale e dei prezzi delle abitazioni.

Il loro interesse è rivolto ad indagare in particolare sulla politica, le storie e l’estetica degli spazi delle  comunità gay, esplorando al contempo il rapporto tra mascolinità, capitalismo e potere nel paesaggio urbano.

La mostra è curata da Juliette Desorgues, curatrice e  visual arts della galleria.

 

ORARI
Da martedì a domenica ore 10.30 – 17.00

INFO
T. +44 (0)1492 879 201
post@mostyn.org
https://www.mostyn.org/theres-more-mostyn

Leave a Comment

XXXVI ANTIQUARIA PADOVA

Con proposte che vanno dal mini forziere del ‘500 , all’isola di san Giorgio di De Chirico, al bozzetto di Campigli per gli affreschi alla sede universitaria del Liviano di Padova, Antiquaria 2020 ritorna alla grande,  solo ritardata da marzo

Leggi Tutto »

ALPI di Paolo Pellegrin

L’Istituto Italiano di Cultura di Parigi promuove le alpi italiane con una mostra di Paolo Pellegrin ALPI di Paolo Pellegrin Gli 83 Istituti Italiani di Cultura (IIC) nel mondo sono un luogo di incontro e di dialogo per intellettuali e

Leggi Tutto »

Maurizio Gabbana: Dynamiche infinite

Il fotografo delle città e delle architetture che rappresenta le principali città del mondo. Maurizio Gabbana: Dynamiche infinite Dal 1923, Triennale Milano è un’istituzione internazionale che organizza mostre ed eventi su design, architettura, arti visive e teatro. Il Museo del

Leggi Tutto »

BRITISH ART 1930-NOW

Una mostra che aiuta a scoprire i movimenti che hanno definito un secolo di arte britannica BRITISH ART 1930-NOW Il percorso di questa mostra   inizia con opere surrealiste e le risposte alla seconda guerra mondiale, tra cui i tre studi

Leggi Tutto »

HOW ART BECAME ACTIVE

Una mostra che vuol mostrare come dagli anni Sessanta l’arte  ha assunto un ruolo più attivo nella società. HOW ART BECAME ACTIVE La Tate Modern ha dedicato un suo nuovo edificio, la Switch House, a Len Blavatnik, l’oligarca dei due

Leggi Tutto »