Pikasus Logo

Gu Xiong: The Remains Of A Journey

controllare preventivamente nel sito esattezza dei dati relativi a mostra, orari e condizioni di accesso

Fine - 13/02/2021

Luogo - VANCOUVER – Centre A

Indirizzo - 229 East Georgia Street Vancouver, BC, Canada V6A 1Z6

Una mostra che ricorda le condizion degli immigrati cinesi stabilitisi in canada alla metà dell’Ottocento per i lavori pesanti nelle mniere e nella ferrovia transcontinentale.

Gu Xiong: The Remains Of A Journey

 

Harling Point cemetery, part of artist Gu Xiong’s Between Breath series, was designated for Chinese people only in Victoria in 1903.
Harling Point cemetery, part of artist Gu Xiong’s Between Breath series, was designated for Chinese people only in Victoria in 1903.

 

Centre A di Vancouver presenta una mostra dell’artista di origini cinesi Gu Xiong .

La mostrra è composta da un corpo di opere multimediali di Xiong, alle quali si affiancano materiali d’archivio provenienti dagli archivi dello Stato British Columbia e dagli archivi della città di Vancouver.

Nato in Cina nel 1953 Gu Xiong è stato il primo cittadino cinese a frequentare una residenza artistica presso il Banff Centre for the Arts in Alberta Canada.

Nel 1989, a seguito dei fatti di Piazza Tienanmen, Xiong emigra in Canada e si stabilisce a Vancouver dove acquista in seguito la cittadinanza canadese.

Gu Xiong lavora con pittura, disegno, incisione, scultura, fotografia, video, immagini digitali, testo, performance art e installazioni.

Durante la sua carriera di artista visivo, Gu Xiong ha attinto sia alla sua esperienza di vita di immigrato che al suo coinvolgimento attivo con le comunità di migranti in tutto il mondo.

Le sue opere sono state esposte a livello globale e riconosciute per aver trasformato e approfondito la comprensione dell’esperienza dei migranti, in termini di casa, geografia, globalizzazione e lavoro.

Rilevante è quindi il suo contributo nel far rivivere realtà legate alla vicenda storica che nel XIX secolo vide una numerosa comunità di cinesi stabilirsi lungo la costa della Columbia Britannica per lavorare le miniere d’oro e di carbone e per costruire la ferrovia transcontinentale che avrebbe costituito la spina dorsale del Canada.

Di quella realtà è rimasto poco ma tre siti storici in British Columbia che sopportano le lotte indicibili degli immigrati cinesi sono al centro della mostra di Xiong.

La memoria dei tre siti assume la forma di un’installazione immersiva che rianima queste prime esperienze di immigrati cinesi durante un’era di politiche di esclusione. La mostra crea un misterioso parallelo al sentimento anti-cinese presente durante l’attuale pandemia di coronavirus.

ORARI DI APERTURA.

  • Non indicati

INFO

Telefono: 1 604-683-8326

Leave a Comment

Louise Giovanelli. A Priori

La luce dipinta nelle opere di Giovanelli affronta l’ambiguità delle immagini e fa emergere il loro potere. Louise Giovanelli. A Priori     GRIMM è stata fondata ad Amsterdam nel 2005. Sin dalla sua fondazione, la galleria si è impegnata

Leggi Tutto »

MARTIN BOYCE. NO LONGER FATHOM

Le istallazioni di Martyn Boyce creano strane atmosfere di vita passata. MARTIN BOYCE. NO LONGER FATHOM     La Galerie Eva Presenhuber presente No Longer Fathom, la quarta mostra personale della galleria con l’artista scozzese Martin Boyce. Martin Boyce è

Leggi Tutto »

The Stonebreakers

Tre artisti affrontano il tema comune dei cantieri navali nei rispettivi Paesi, Bangladesh india e Pakistan The Stonebreakers     Warehouse421 è un nuovo spazio culturale nell’area portuale di Mina Zayed di Abu Dhabi. Qui alcuni magazzini sono stati trasformati

Leggi Tutto »

DIGITAL MARTA

Ogni mercoledì fino al 17 dicembre incontri/corso DIGITAL MARTA     DIGITAL MARTA è un progetto del Museo Archeologico Nazionale di Taranto. Nonostante il museo sia chiuso causa Covid19, le attività formative del museo continuano con un progetto di formazione

Leggi Tutto »
Bastianino. The Living Cross of Ferrara

Bastianino. The Living Cross of Ferrara

Un capolavoro del pittore rinascimentale italiano Sebastiano Filippi a Berlino Bastianino. The Living Cross of Ferrara     La Gemäldegalerie (galleria della pittura), nota anche come “museo degli antichi maestri”, si trova nel complesso del Kulturforum e custodisce una delle

Leggi Tutto »
Tower Bridge di Luigi Russolo 1929

LA SCIENZA NASCOSTA NELL’ ARTE (Online)

LA SCIENZA NASCOSTA NELL’ARTE Brevi presentazioni online sul rapporto tra scienza e arte LA SCIENZA NASCOSTA NELL’ ARTE (Online)     Gli Studenti gettano un ponte tra scienza e arte svelando, nelle opere della Collezione, connessioni che mostrano il dialogo,

Leggi Tutto »