FOCUS CULTURA

"Occorrono uomini creativi" (Gianni Rodari)

Angelo Tabaro

Angelo Tabaro

PANTAKIN VENEZIA – Proposte teatrali

Ciò che oggi Pantakin propone è una vetrina di stagione estiva teatrale

PANTAKIN VENEZIA – Proposte teatrali

 

Pentakin © - Foto di Lara Peviani
Pentakin © – Foto di Lara Peviani

 

Pantakin nasce a Venezia nel 1995 come compagnia di teatro popolare, con lo scopo di mantenere viva la tradizione della Commedia dell’Arte e del teatro di maschera, sviluppando un linguaggio teatrale in grado di superare le barriere linguistiche e culturali.

Lo sviluppo dell’attività e della ricerca sui generi teatrali popolari ha portato Pantakin a strutturare la propria attività nell’ambito della produzione e distribuzione di spettacoli e dell’ideazione e organizzazione di eventi, in particolare nei generi della Commedia dell’Arte e del Circo Teatro.

Il lungo isolamento del Covid, che ha bloccato dal 2020 ogni possibile attività con il pubblico, ha colpito pesantemente tutte le attività teatrali, neppure Pantakin si è salvata.

Tuttavia, questi lunghi mesi di “sosta forzata” non hanno impedito alla compagnia di lavorare, alacremente, nella preparazione di spettacoli che permettessero a Pantakin di essere pronta alla RIPARTENZA.

Ciò che oggi Pantakin propone presentando una vetrina di stagione estiva teatrale è il risultato lodevole di questo lavoro.

Quattro produzioni di commedia, quattro di spettacolo del circo teatro, una performance itinerante vengono oggi presentati per tutte quelle realtà pubbliche e private che intendono offrire al pubblico il piacere di re-incontrare il TEATRO.

 

Le. Quattro produzioni di commedia:

  • 1600 ANNI IN 1600 SECONDI

L’incredibile storia di Venezia

È una sfida: raccontare la storia di Venezia in 1.600 secondi, tanti quanti gli anni che ci separano dal 25 marzo del 421.
Una cavalcata per ripercorrere i momenti salienti dalla fondazione di Venezia, dalla calata dei Barbari, all’arrivo avventuroso in Venezia delle spoglie di San Marco, al viaggio di Marco Polo.
E ancora la Battaglia di Lepanto, l’alcova di Casanova, i teatri, il Carnevale…Tutto questo grazie al gioco della maschera e del travestimento.

  • MALACARNE

La ballata dell’amore e del potere

“Malacarne – La ballata dell’Amore e del Potere” è il frutto di un lavoro collettivo nato dal desiderio di raccontare non solo un personaggio sconosciuto del teatro popolare friulano ma anche dello scontro senza fine tra il Potere, la forza disgregante per eccellenza e la forza che da sempre lo contrasta, l’Amore.
L’ambientazione della storia è situata nel giorno della caduta del Patriarcato di Aquileia nel 1420 a causa della conquista di Venezia.

  • IL TEATRO COMICO

“Il Teatro Comico” è la prima delle 16 commedie nuove che Carlo Goldoni scrisse a partire dal 1750 per l’impresario Medebach.
Si tratta di un testo metateatrale (in scena una compagnia impegnata nelle prove di uno spettacolo) estremamente moderno nella sua concezione, esempio di teatro nel teatro da cui emergono gli intenti della riforma goldoniana.
In un periodo critico come quello che stiamo attraversando, la scelta di questo testo invita a una riflessione sul mestiere dell’attore e sulle sue difficoltà, sul teatro

  • IL MESTIER COMICO

Viaggio attraverso il mondo delle maschere

Protagonista della storia un’improbabile compagnia girovaga: “I senza Dimora”!
Saranno loro a raccontarci e a far rivivere la Commedia dell’Arte e tra cenni storici, canzoni e lazzi guideranno il pubblico nel misterioso e romantico mondo delle maschere. Ma, quando il loro racconto sta per iniziare, irrompe in scena il Procuratore dalla Repubblica e Ufficiale civile al distanziamento sociale che ferma lo spettacolo!
Il protocollo dogale di sicurezza dettato dalla pestilenza deve essere rispettato.
Riusciranno i Comici a continuare lo spettacolo e a restar ligi al protocollo?

 

Le. Quattro produzioni di Circo Teatro

  • ABAT- JOUR

Spettacolo di circo teatro per luci, mani, sfere e un comodino

Abat-jour è un lavoro sul tema della luce, sulle sue forme, sulla sua essenza di energia in continua evoluzione.
Uno spettacolo – performance dove la luce di una lampada dona vita ad una sfera che diventa quasi umana con i suoi sentimenti d’amore e di gelosia.
Un gioco dove la luce “si può bere” e prende possesso di parti del nostro corpo. Protagonista di questa avventura un sonnambulo che ama giocare cercando di stupire se stesso per stupire gli altri.
Ad accompagnarlo nel suo viaggio onirico troverà degli strani compagni di viaggio.

  • FRAGILE

Duo poetico comico

È una storia di scatole, tutti i tipi di scatole.
E con un mare di scatole viene riempito il palcoscenico, abitato da due stralunati personaggi.
Questo si trasforma in una ditta di spedizioni, nella sala operatoria di un ospedale, in un ristorante sotto sopra, in un canile con cani quadrati, in un acquario cinese, in un circo sott’acqua e tanto altro ancora

  • TRE MAGGIORDOMI E UN BEBE’

Provate ad immaginare l’open day di una Scuola Internazionale di Maggiordomi i cui allievi sono un ex domatore di circo in pensione, una cameriera entusiasta che sogna di diventare una “vedette” ed un ex mago dalle mani fatate che gioca a fare il Casanova. Riusciranno i nostri personaggi a rimanere impeccabili e granitici oppure il loro passato e i loro desideri, l’avranno vinta sulle buone maniere e il bon ton del Maggiordomo?
Ma soprattutto riusciranno a sopravvivere alla più temibile delle prove, cioè accudire il Bebè del proprio datore di lavoro?
Non resta che venire a scoprirlo!

  • COME GOCCE D’ACQUA

Un viaggio divertente e poetico all’interno del ciclo dell’acqua che tutti a scuola abbiamo studiato, dalla goccia d’acqua che diventa torrente e poi fiume fino al mare per poi evaporare diventare nuvola e poi acqua in un fluire continuo ed inalterato da sempre.
All’interno di questo ciclo abbiamo creato vari quadri con l’utilizzo di diverse tecniche: dall’arte circense, alla danza, alla clownerie e al teatro di narrazione.
Lo spettacolo costruito con immagini di forte impatto visivo è adatto per ogni tipo di pubblico dagli spettatori più piccoli fino agli adulti.

 

 

EVENTO PERRFORMANCE

 

  • LIFE

Spettacolo performance itinerante

Viene ricreata dal vivo una galleria d’arte, un Museo a cielo aperto che prende vita con l’ausilio delle persone.
Perché anche le persone sono opere d’arte e senza di esse l’arte non potrebbe esistere.
Ciò che normalmente è museo, biblioteca, galleria da vivere passivamente, diventa qui un luogo magico per la condivisione del gioco teatrale.
LIFE è una passeggiata inaspettata e, come Alice nel Paese delle Meraviglie, porterà lo spettatore in un mondo dove l’impossibile diventa possibile, dove gli oggetti fanno cose inusuali, dove un quadro prende vita, dove gli spettatori stessi diventano opera d’arte.
Sono stato impressionato dalla voglia di fare di questa piccola ma vivace realtà teatrale professionale, per cui mi sono soffermato sulle loro proposte e indico, per chi fosse interessato a chiedere ulteriori informazioni, i seguenti riferimenti:

 

 

Pantakin Commedia/Circo Teatro/Eventi

  • Direzione artistica Emanuele Pasqualini: +39 348 3212283
  • Ufficio: +39 041 5221740
  • www.pantakin.it

Focus cultura è la nuova sezione di Pikasus ArteNews che invita alla riflessione sul valore dell’arte, in tutte le forme espressive del pensiero e della creatività umana. Focus indaga il ruolo e il contributo fondamentale dell’arte per uno sviluppo equilibrato, sostenibile e “umano” della società. Le materie saranno le più varie, dalla presentazione di riviste specializzate anche di nicchia, alla recensione di libri, ad ogni altra iniziativa che nasca da donne e uomini creativi ispirati e capaci di formulare ipotesi coraggiose per il bene comune

Di Angelo Tabaro

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.