FEELINGS. ARTE ED EMOZIONE

FEELINGS - Kunst und Emotion

Fine - 04/10/2020

Luogo - MONACO - Pinakothek der Moderne

Indirizzo - Barer Str. 40, 80333 München, Germania

 

Cento opere di circa quaranta artisti contemporanei internazionali si confrontano e invitano ad avvicinarci intuitivamente all’arte da una prospettiva emotiva.

FEELINGS. ARTE ED EMOZIONE

 

 

Sam Taylor Johnson - Soliloqui I, 1998 - © Sam Taylor Johnson Farblithographie, C-Print, 211 x 257 cm (Blattmaß) Bayerische Staatsgemäldesammlungen, Sammlung Moderne Kunst, 1999 erworben von PIN. Freunde der Pinakothek der Moderne e.V. Foto: Bayerische Staatsgemäldesammlungen
Sam Taylor Johnson – Soliloqui I, 1998 – © Sam Taylor Johnson

 

 

Il ventesimo secolo aveva portato le prime riflessioni sul rapporto tra razionalità e arte.

Per secoli, la razionalità era considerata una delle caratteristiche più importanti dell’uomo.

Poi , nel secolo scorso movimenti come il Surrealismo da un lato, con il suo valore dell’incoscio, e il Dadaismo dall’altro, con il primato dell’istintivo, infantile dall’altro hanno dato uno scossone.

Ora si aggiunge anche la scienza a dimostrare che le scelte dell’uomo sono principalmente guidate dai sentimenti.

Le emozioni contano più del pensiero e condizionano l’ agire più di quanto si possa essere consapevoli.

Anche l’arte può suscitare emozioni diverse come vuol narrare la mostra “Feelings”. Kunst und Emotion ” alla Pinakothek der Moderne di Monaco .

Inaugurato il 16 settembre 2002 dopo lunghi anni di lavori e situato di fianco alla Alte Pinakothek, , il nuovo edificio contiene il più importante museo di arte moderna e contemporanea della Germania. Oltre ad offrire moderni spazi per esposizioni temporanee.

Cosa ci succede quando guardiamo l’arte? L’opera d’arte è uno specchio?

Che ruolo hanno i ricordi e le esperienze?

In che modo la nostra percezione distingue le rappresentazioni rappresentative dalle rappresentazioni astratte?

La mostra FEELINGS , collettiva di quaranta artisti contemporanei, vorrebbe stimolare questo dialogo diretto tra l’opera d’arte e lo spettatore .al fine di motivare un’intensa discussione emotiva.

Le opere esposte sono caratterizzate da motivi misteriosi e spazi pittorici suggestivi. Gioia, entusiasmo, rabbia, disgusto, tristezza e innumerevoli altre reazioni emotive possono apparire se visti.

La selezione dei reperti è soggettiva, il contesto storico dell’arte o le informazioni esplicative sulla parete vengono deliberatamente evitati.

 

ORARI
Dal martedì alla domenica: dalle 10:00 alle 18:00 (il giovedì chiude alle 20:00).
Lunedì: chiuso.
INFO
https://www.pinakothek.de/it

Leave a Comment

ARTEVERONA 2020

Veronafiere  non rinuncia all’arte : rilancia e riprogramma ArtVerona per dicembre 2020 ARTEVERONA 2020     Veronafiere, annuncia il riposizionamento della 16a edizione di ArtVerona: la fiera d’arte moderna e contemporanea si svolgerà dall’11 al 13 dicembre 2020. La decisione

Leggi Tutto »

Fabula / Viaggio in Oriente

Tre artisti che rappresentano un proprio  mondo filtrato con gli occhi del viaggiatore ispirato dalla narrazione letteraria di Calvino, Byron e Parise Fabula / Viaggio in Oriente   Il museo del paesaggio di Torre di Mosto ospita opere di pittori

Leggi Tutto »

PIRANESI Roma BASILICO

Straordinarie vedute di Roma distanti due secoli : la grafica di Piranesi e gli scatti fotografici di Basilico  si confrontano a Venezia PIRANESI Roma BASILICO     Palazzo Cini fu la residenza veneziana di Vittorio Cini ,. Oggi è possibile

Leggi Tutto »

IGOR MITORAJ tra terra e mare

Nella pineta Alpemare di Forte dei Marmi , le monumentali sculture frammentate di Igor Mitoraj IGOR MITORAJ tra terra e mare     Igor Mitoraj non è nuovo della Versilia. A Pietrasanta, Forte dei marmi, Massa Carrara e Lucca il

Leggi Tutto »