Elisa Talentino. Tecnica Mista

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari di apertura, di ultimo ingresso e condizioni di accesso in relazione alle vigenti normative ANTICOVID

Elisa Talentino è oggi una tra le illustratrici più richieste da testate e case editrici italiane

Elisa Talentino. Tecnica Mista

 

 

Dal 1997, Festivaletteratura di Mantova è uno degli appuntamenti culturali italiani più attesi dell’anno, una cinque giorni di incontri con autori, reading, percorsi guidati, spettacoli, concerti con artisti provenienti da tutto il mondo, che si ritrovano a Mantova per vivere in un’indimenticabile atmosfera di festa.

In occasione del Festival che si inaugura il 7 settembre, viene aperta presso Casa di Rigoletto una mostra ove arte visiva e scrittura si incontrano.

Si inaugura infatti il 6 settembre, con apertura al pubblico dal 7 la mostra Tecnica mista, personale di Elisa Talentino, che è oggi una tra le illustratrici più richieste da testate e case editrici italiane.

Viene presentata una selezione delle tavole più iconiche e amate dell’artista, realizzate per copertine.

Il lavoro di Elisa Talentino ha fatto, infatti, da cornice a importanti romanzi (tra cui la riedizione dell’opera completa di Dacia Maraini), pubblicati da Einaudi, Mondadori, Bompiani, Il Saggiatore, Edizioni e/o, La nave di Teseo, Enne Edizioni e molte altre case editrici.

Nata nel 1981 Elisa Talentino vive e lavora a Torino.

I suoi lavori, realizzati sperimentando varie tecniche di stampa artistica, in particolare la serigrafia e la monotipia, unite a tecniche tradizionali di pittura, sono animati da figure sensuali e misteriose che si muovono in un tempo sospeso in ambienti naturali avvolgenti e rigogliosi.

L’ambiente e i suoi abitanti, animali e vegetali, sono, infatti, una fonte imprescindibile di ispirazione per l’artista, che si dedica a studi di botanica ed etologia: spesso da lei utilizzati come elementi simbolici, funzionano come chiavi di volta per accedere al suo mondo e alle storie che ci vuole raccontare.

Queste storie hanno il più delle volte come protagoniste figure femminili, che, libere da stereotipi rappresentativi, esprimono tutta la forza e la fragilità del proprio essere.

Il progetto della mostra è presentato da Organizzazione Flangini e curato da Melania Gazzotti.

L’Associazione Flangini ha già organizzato per il Comune di Mantova, in occasione del Festival, le mostre degli illustratori Lorenzo Mattotti, Gianluigi Toccafonfo e Franco Matticchio, tre nomi imprescindibili dell’illustrazione italiana.

DATA INIZIO: 07/09/2022

DATA FINE: 08/10/2022

LUOGO: MANTOVA – Casa di Rigoletto

INDIRIZZO: Piazza Sordello 23

TEL: 3474533449

ORARI DI APERTURA

  • Tutti i giorni 9.00 -18.00
  • Ingresso gratuito

INFO

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.