Edward Burtynsky: Xylella Studies

si propone di controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari di apertura, di ultimo ingresso e condizioni di accesso in relazione alle vigenti normative ANTICOVID

Una mostra che fa conoscere le terribili conseguenze dell’infezione del batterio Xylella, responsabile della distruzione di milioni di ulivi in Puglia e in Europa.

Edward Burtynsky: Xylella Studies

 

 

POLIGNANO A MARE (BARI) Fondazione Museo Pino Pascali Via Parco del Lauro 119

Dal 25/11/2022 al 09/04/2023

La Fondazione “PINO PASCALI Museo d’arte contemporanea” è stata costituita con lo scopo della promozione della figura di Pino Pascali (Bari 1935-Roma1968), artista, performer e scenografo pugliese, esponente di spicco dell’Arte Povera, e la promozione e la valorizzazione dell’arte moderna e contemporanea in tutte le sue forme ed espressioni, nonché la esposizione, conservazione, manutenzione e valorizzazione dei beni culturali ricevuti o acquisiti a qualsiasi titolo, rendendoli noti e fruibili ai fini di studio.

Il Museo ospita anche importanti mostre temporanee e dal 25 novembre 2022 presenta una mostra di Edward Burtynsky, nato nel 1955 a St. Catharines (Ontario), da una famiglia originaria dell’Ucraina, celebre fotografo di paesaggi industriali, artista contemporaneo tra i più apprezzati a livello internazionale per il suo impegno civile nella testimonianza dell’impatto dell’uomo sul pianeta.

La mostra, dal titolo Edward Burtynsky: Xylella Studies, documenta il disastro ecologico che ha colpito gli ulivi in Puglia ed è il frutto del lavoro avviato con la Fondazione Sylva, ente no-profit che si occupa di rigenerazione ambientale attraverso attività di riforestazione.

Un anno fa la Fondazione Sylva, nata nel 2021 proprio con lo scopo di rigenerare il paesaggio pugliese, ha ospitato in residenza nel Salento il fotografo canadese autore di Antropocene, affidandogli il compito di tradurre in immagini e video la distruzione del patrimonio arboreo millenario e del paesaggio pugliese causata dal batterio della xylella.

La sintesi di quel lavoro si traduce oggi in questa mostra, prodotta da Fondazione Pino Pascali che presenta dodici immagini scelte, stampate e realizzate per questo evento, esposte nelle sale del Museo in un percorso di grande coinvolgimento emotivo.

La Xylella fastidiosa è un patogeno batterico delle piante trasmesso da insetti vettori e associato a malattie gravi.

L’epidemia di Xylella venne scoperta sugli ulivi pugliesi nell’ottobre del 2013, configurandosi come la prima segnalazione del batterio in Europa.

Da allora, la sua presenza è stata annunciata anche in Francia, Spagna, Portogallo e Germania.

Nel 2015 la malattia aveva già contagiato un milione di ulivi in Puglia.

Burtynsky ha raccontato quindi uno dei disastri ambientali più dolorosi degli ultimi decenni, che è partito dalla Puglia e che oggi sta affliggendo l’Italia e l’Europa ai danni di un intero ecosistema.

DATA INIZIO: 25/11/2022

DATA FINE: 09/04/2023

LUOGO: POLIGNANO A MARE (BARI) Fondazione Museo Pino Pascali

INDIRIZZO: Via Parco del Lauro 119

TEL: +39 080 4249534 / +39 333 2091920

ORARI

  • Mercoledì > domenica 10.00 – 13.00 / 16.00 – 20.00

INFO

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.