Eco-Visionari: arte per un pianeta in stato di emergenza

Quaranta giovani artisti under 35 rispondono all’urgenza della crisi ambientale. Una che condanna la situazione ma prima di tutto presenta proposte

 

Eco-Visionaries a Madrid

MADRID – MATADERO
Paseo de la Chopera, 10
Madrid, 28045
Spagna

Fino al 6 ottobre 2019

 

Eco-Visionaries a Madrid, Matadero
Eva Papamargariti, Precarious Inhabitants, 2017. Per gentile concessione dell’artista

Matadero Madrid è uno spazio multidisciplinare e laboratorio creativo offerto alla città e ai giovani artisti con lo scopo di promuovere l’arte e la cultura.

Nel 2009 lo spazio ha avviato così un’iniziativa che mira a dare maggiore visibilità agli artisti nati o residenti a Madrid sotto i 35 anni.

Si trattta di un progetto che, in adesione ad analoghe politiche europee, vede quindi la partecipazione di altre quattro istituzioni europee a fianco di Matadero Madrid:

– il MAAT – Museum of Art, Architecture and Technology di Lisbona
– il BILDMUSEET per l’arte contemporanea, la fotografia, l’architettura, il design e altre forme di cultura visiva di Svezia
HEK (Haus der elektronischen Künste) di Basilea
La Royal Academy di Londra

Eco-Visionaries è il progetto 2019 di Matadero Madrid , con una selezione di progetti e opere d’arte che evidenziano le potenzialità delle relazioni tra i giovani e la capacità di affrontare i temi caldi della contemporaneità con i loro mezzi artistici espressivi.

Quaranta under 35 , giovani visionari artisti e architetti, rispondono dunque all’urgenza della crisi ambientale che minaccia il nostro pianeta.

Gli artisti, per la loro esposizione, occupano la Nave 16 di Matadero Madrid per prendere parte al progetto internazionale Eco-visionaries, una mostra-manifesto che condanna la situazione ma prima di tutto presenta proposte.

A cura di Pedro Gadanho, Mariana Pestana e il team di Matadero Madrid (Rosa Ferré / Ana Ara), Eco-Visionarios è strutturato in quattro sezioni tematiche: Disastro, Estinzione, Coesistenza e Adattamento

 

Orari:
Da Lunedì a venerdì ore 10.00 – 22.00
Sabato e Domenica ore 11.00 – 22.00

 

Informazioni:
Tel: +34 915 177 309
E-mail: info@mataderomadrid.org

Sito web: http://www.mataderomadrid.org/

1 thought on “Eco-Visionari: arte per un pianeta in stato di emergenza

Leave a Comment

csm_martin-kieppenberger_no-waiting_960x397_bdc3b52e4b

MARTIN KIPPENBERGER Bitteschön Dankeschön

A Bonn retrospettiva di Martin Kippenberger , artista tedesco che fu anche attore, scrittore, musicista, ballerino, imprenditore e manager culturale. Artista dal linguaggio icastico e provocatorio MARTIN KIPPENBERGER Bitteschön Dankeschön BONN – Bundeskunsthalle Museum Mile Bonn Helmut-Kohl-Allee 4 – 53113

Leggi Tutto »
La sbornia

LA SBORNIA

“Io mi interesso per trovare il posto” dice il più anziano del gruppo dei Portici, quello che aveva un Laverda50 e si poteva quindi muovere con più facilità rispetto a tutti noi LA SBORNIA     “Io mi interesso per

Leggi Tutto »
Giovanni Anselmo, vista della mostra, Foto Andrea Veneri

GIOVANNI ANSELMO. Entrare nell’opera

L’Accademia di San Luca rende omaggio ad uno dei protagonisti del movimento artistico d’avanguardia italiano dell’Arte Povera: Giovanni Anselmo GIOVANNI ANSELMO. Entrare nell’opera ROMA – Accademia di San Luca Piazza Accademia San Luca 77 Roma Fino al 31 gennaio 2020

Leggi Tutto »
Karel Appel LATE NUDES, 1985 –1997 - Galerie Max Hetzler | Goethestrasse

Karel Appel LATE NUDES, 1985 –1997

A Berlino personale di Karel Appel, uno dei fondatori del movimento d’avanguardia CoBrA sviluppatosi tra il 1948 e il 1951 Karel Appel LATE NUDES 1985 –1997 BERLINO – Galerie Max Hetzler Bleibtreustraße 45 – 10623 Berlino, Germania Fino al 11

Leggi Tutto »
Inge Morath Museo di Roma in Trastevere

Inge Morath

Roma rende omaggio ad Inge Morath fotoreporter con il duplice dono di parole e immagini che la rendevano insolita tra i colleghi Inge Morath ROMA – Museo di Roma in Trastevere Piazza Sant’Egidio, 1/b Dal 30 novembre 2019 al 19

Leggi Tutto »