DE MIRÓ A BARCELÓ. Un Siglo De Arte Español

Fine - 01/11/2020

Luogo - MALAGA – Centro Pompidou

Indirizzo - Pasaje Doctor Carrillo Casaux, s/n 29016 Muelle Uno, Puerto de Málaga

Al centro Pompidou di Malaga  un secolo di arte spagnola si mostra con i suoi  protagonisti

DE MIRÓ A BARCELÓ. Un Siglo De Arte Español

 

Juan Gris. La Vue sur la baie (Vista de la bahía), 1921. © Centre Pompidou, MNAM-CCI/Philippe Migeat/Dist. RMN-GP
Juan Gris. La Vue sur la baie (Vista de la bahía), 1921. © Centre Pompidou, MNAM-CCI/Philippe Migeat/Dist. RMN-GP

 

Per ripercorrere un secolo di arte spagnola, dal 1920 a oggi, il Centro pompidou di

Malaga , inaugurato nel 1915 con una grande retrospettiva su Mirò,  attingendo in gran

parte alla casa madre parigina e riunisce in una nuova esposizione opere di quarantuno

artisti spagnoli.

Cubismo, surrealismo, figurazione, astrazione, pittura, scultura, cinema, video … In tutta

la storia dell’arte del 20 ° e 21 ° secolo, non c’è periodo o ambito che non è stato

presieduto da artisti spagnoli.

Pablo Picasso, Joan Miró, Salvador Dalí e Luis Buñuel sono stati i pionieri di nuovi modi

di vedere e creare e la loro eredità sopravvive ancora.

Questo viaggio cronologico attraverso un secolo di arte spagnola dimostra che la

generazione di artisti contemporanei ha mantenuto vivo lo spirito delle avanguardie

con straordinaria energia.

I suoi predecessori conoscevano le vicissitudini della storia, l’esilio parigino, la guerra e

l’ostracismo che alimentavano un vasto repertorio di immagini inquietanti, radicali,

persino sacrileghe.

Certamente non è possibile individuare per un secolo di ricerche un unico filo

conduttore, tuttavia dal secondo dopoguerra qualcosa di unificante si trova.

Inizia infatti a manifestarsi  uno stile che caratterizza molti pittori spagnoli  e che si

esprime nella cosiddetta pittura materica.

Coltivati ​​in libertà, autori come ,Miquel Barceló, Cristina Iglesias , Antoni Clavè, Antoni

Tàpies, Eduardo Arroyo, e La Ribot , per citare i più in vista,  continuano ancora oggi a

sorprendere con nuove forme di pittura, scultura e spazio che reinterpretano materiali,

rituali e miti dell’arte spagnola.

 

ORARI
Tutti i giorni escluso martedì ore 9.30 – 20.00

INFO
T. 951 92 62 00
info.centrepompidou@malaga.eu

De Miró a Barceló. Un siglo de arte español

Leave a Comment

XXXVI ANTIQUARIA PADOVA

Con proposte che vanno dal mini forziere del ‘500 , all’isola di san Giorgio di De Chirico, al bozzetto di Campigli per gli affreschi alla sede universitaria del Liviano di Padova, Antiquaria 2020 ritorna alla grande,  solo ritardata da marzo

Leggi Tutto »

ALPI di Paolo Pellegrin

L’Istituto Italiano di Cultura di Parigi promuove le alpi italiane con una mostra di Paolo Pellegrin ALPI di Paolo Pellegrin Gli 83 Istituti Italiani di Cultura (IIC) nel mondo sono un luogo di incontro e di dialogo per intellettuali e

Leggi Tutto »

Maurizio Gabbana: Dynamiche infinite

Il fotografo delle città e delle architetture che rappresenta le principali città del mondo. Maurizio Gabbana: Dynamiche infinite Dal 1923, Triennale Milano è un’istituzione internazionale che organizza mostre ed eventi su design, architettura, arti visive e teatro. Il Museo del

Leggi Tutto »

BRITISH ART 1930-NOW

Una mostra che aiuta a scoprire i movimenti che hanno definito un secolo di arte britannica BRITISH ART 1930-NOW Il percorso di questa mostra   inizia con opere surrealiste e le risposte alla seconda guerra mondiale, tra cui i tre studi

Leggi Tutto »

HOW ART BECAME ACTIVE

Una mostra che vuol mostrare come dagli anni Sessanta l’arte  ha assunto un ruolo più attivo nella società. HOW ART BECAME ACTIVE La Tate Modern ha dedicato un suo nuovo edificio, la Switch House, a Len Blavatnik, l’oligarca dei due

Leggi Tutto »