DARIO FO, il Maestro dei pennelli: un libro e una mostra

Una mostra di opere inedite di Dario Fo provenienti dalla Collezione Grassi e un libro evidenziano i legami del Premio Nobel con la città di Cesenatico.

DARIO FO, il Maestro dei pennelli: un libro e una mostra

 

 

La Galleria comunale d’arte “Leonardo da Vinci” di Cesenatico è uno spazio espositivo dedicato all’arte contemporanea, laboratorio culturale della città con un intenso programma di mostre, in particolare di fotografia, grafica e illustrazione.

Dal 9 luglio la Galleria presenta una mostra di disegni e dipinti di Dario Fo, provenienti dalla collezione Grassi e ancora inediti.

La mostra DARIO FO, il Maestro dei pennelli: un libro e una mostra fa seguito all’operazione editoriale promossa e realizzata dal giornalista e scrittore Fabio Grassi e in seguito alla realizzazione del volume Dario Fo – Il Maestro dei Pennelli – Come il Premio Nobel dipingeva il suo teatro, presentato in anteprima a Cesenatico sabato 14 maggio 2022, che contiene racconti, aneddoti e ricordi legati alla presenza di Dario Fo e Franca Rame a Cesenatico, tra gli anni Sessanta e il 2016.

La mostra segue il percorso contenuto nel libro scritto da Fabio Grassi ed espone le opere pittoriche che il Premio Nobel per la Letteratura 1997 realizzò a Casa di Primo Grassi, padre di Fabio, dove fu ospite per diversi anni, prima di andare in scena con un nuovo spettacolo.

Circa 70 quadri accompagnano pertanto il visitatore a scoprire, attraverso il segno grafico e i colori, la vita artistica e il pensiero di Dario Fo.

Lotte operaie, bombe e stragi di stato, difesa dei deboli e degli oppressi, il Cile di Salvador Allende e di Victor Jara, la morte “accidentale” di Pinelli e tanto altro sono presenti nel libro e nelle opere in mostra.

Un percorso espositivo che, in parallelo con il libro, accompagna il pubblico a riesaminare le battaglie sociali e politiche condotte da Dario Fo e Franca Rame attraverso il teatro politico con ironia e determinazione.

Ma non mancano, naturalmente, storie e dipinti legati a tecniche teatrali, geometrie e armonie, maschere greche e canti siculi, artisti come Jannacci, Cochi e Renato, De Andrè, Carlin Petrini, fino all’ultima mostra-spettacolo che Dario Fo, prima di andarsene, realizzò nel 2016 proprio al Palazzo del Turismo “Primo Grassi” di Cesenatico: Darwin. Ma siamo scimmie da parte di padre o di madre?

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.