Dal Blu di Genova di ArteJeans all’infinito di Yves Klein

Il Museo d’arte Contemporanea di Villa Croce a Genova presenta cinque mostre per un unico progetto espositivo sul tema del blu

Dal Blu di Genova di ArteJeans all’infinito di Yves Klein

 

 

Il BLU, idea visibile dell’infinito, il più metafisico dei colori dell’arcobaleno come della tavolozza di ciascun pittore antico, moderno o contemporaneo è protagonista dell’autunno-inverno 2020 del Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce.

Gli spazi bianchi e luminosi della dimora-museo saranno invasi dalla potenza dirompente di un colore intenso e magicamente suggestivo, che connota, in modo diverso, le opere d’arte esposte e che suggerisce, agli artisti rappresentati, diversi percorsi di ricerca.

Nell’arte contemporanea dire blu è pensare all’opera di Klein, l’artista francese nato a Nizza nel 1928 che ha vissuto in pieno le avanguardie degli anni Cinquanta.

Precursore della Body Art, attraversò il periodo dell’Arte Concettuale e del Nuovo Realismo creando opere ove il blu è diventata la sua cifra artistica identificativa.

Il nome di Yves Klein è infatti legato in particolare all’uso del blu, colore che personificava la contemplazione e lo spazio infinito, in cui viene contenuto tutto. Il 1957 è il punto culminante dell’Epoca Blu.

Addirittura nel 1956 egli ha creato e brevettato un blu oltremare immenso, perfetto e luminoso, che venne definito IKB (International Klein Blue) senza però mai entrare in produzione.

Il blu definisce il vuoto, l’immateriale, l’unione tra cielo e terra, la mancanza di orizzonti e la stessa arte di Klein. Non c’è un punto fisso, parole o figure su cui puntare l’occhio; si rimane ipnotizzati a fissare la tela.

L’evento espositivo di Genova è in realtà un percorso complesso di Cinque mostre di arte contemporanea legate dal tema del Blu, allestite contemporaneamente nelle sale ottocentesche del piano nobile di Villa Croce, e accompagnate da relativi incontri dedicati.

Le cinque mostre sono:

  • ArteJeans: storia di un mito nelle trame dell’arte contemporanea

In collaborazione con l’Associazione ARTEJEANS, London

  • Klein vs Strozzi. Sotto il segno del blu

In collaborazione con i Musei di Strada Nuova, il MART di Rovereto e le gallerie Matteo Lampertico Arte Antica e Moderna di Milano e UniMediaModern di Genova

  • Rocco Borella. Omaggio Blu per il centenario

In collaborazione con l’Associazione Culturale Rocco Borella e Luciano Caprile

 

  • Ben Patterson. La Costellazione restaurata

In collaborazione con il Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

  • Fluvio Magurno. Animulae, 2020

In collaborazione con la Galleria Capoverso di Stefania Ghiglione, Genova

DATA FINE: 17/01/2021

LUOGO: GENOVA – Museo d’arte contemporanea Villa Croce

INDIRIZZO: Via Jacopo Ruffini, 3, 16128 Genova GE

TEL: 39010 580069

ORARI DI APERTURA

  • Da mercoledì a venerdì: ore 15.00 – 19.00
  • sabato e domenica: ore 11.00 – 19 .00

INFO

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.