Cleo Fariselli: Veneri

L’esperienza personale della maternità è al centro delle opere e del programma pubblico di letture e dibattiti del progetto espositivo Veneri di Cleo Fariselli.

Cleo Fariselli: Veneri

 

 

Almanac Projects è un’organizzazione senza scopo di lucro (una Community Benefit Society registrata in inglese) fondata e con sede a Londra dal 2013 con un progetto gemello e indipendente a Torino.

In collaborazione con OGR Torino, Almanac presenta Veneri, una mostra breve di Cleo Fariselli, con un programma pubblico di letture e talk, che saranno ospitate nei locali delle OGR Cult/Duomo.

Nata a Cesenatico nel 1982 in una famiglia di musicisti, Cleo Fariselli si è laureata all’Accademia di Belle Arti di Brera avviando subito un’attività di ricerca che combina la concettualità a una dimensione reale di esperienze e di lavoro.

La mostra presenta una nuova serie di dipinti ad olio ideati da Cleo Fariselli durante la sua recente gravidanza.

Il parto e la maternità, i punti di partenza di questi lavori, sono visti come esperienze trasformative non solo a livello corporeo e personale, ma anche concettualmente e filosoficamente.

Fariselli ha esplorato questa esperienza sotto una luce diversa, indagandone gli aspetti emancipatori e positivi in ​​contrasto con la narrativa a cui siamo abituati che conferisce alle donne un’aura passiva e sacrificale.

I dipinti evocano figure apotropaiche, quelle che servono ad allontanare le influenze negative, per trasmettere energie primordiali durante l’esperienza del parto. Condensazioni di sensazioni istintive e di pulsioni vitali riecheggiano l’immaginario e, secondo Fariselli, forse anche la funzione delle figurine di venere preistoriche.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.