Cindy Sherman: 50 anni di carriera in 150 opere

Circa 50 anni di carriera raccontati attraverso 150 opere

Cindy Sherman

LONDRA – National Portrait Gallery
St. Martin’s Place, London WC2H 0HE.

Fino al 15 settembre 2019

 

 

Cindy Sherman alla National Portrait Gallery
Cindy Sherman

 

La National Portrait Gallery di Londra è stata fondata nel 1856 con lo scopo di “promuovere attraverso il ritratto l’apprezzamento e la comprensione degli uomini e delle donne che hanno fatto e stanno facendo la storia e la cultura britannica, e … di promuovere l’apprezzamento e comprensione della ritrattistica in tutti i media “.

La Galleria detiene la più vasta collezione di ritratti al mondo.

Sia pittura che fotografia che scultura e fino al 15 settembre ospita la personale di Cynthia Morris Sherman, detta Cindy (1954).

Cindy è un’artista, fotografa e regista statunitense, conosciuta per i suoi autoritratti concettuali (self-portrait).

I sui scatti, realizzati dagli anni ’70 fino ad oggi, mostrano le infinite sfaccettature della società contemporanea attraverso persone comuni, professionisti, clown, donne dell’alta società e dello spettacolo e tante altre tipologie di personaggi.

In ogni servizio fotografico l’artista lavora da sola, assolvendo tutte le mansioni utili per la riuscita del reportage: è allo stesso tempo fotografa, modella, scenografa, parrucchiera, truccatrice, stylist.

La mostra presenta un percorso espositivo che copre circa 50 anni di carriera attraverso 150 opere provenienti da collezioni pubbliche e private in tutto il mondo, alcune della quali mai esposte in precedenza.

Tutte le foto sono focalizzate esclusivamente sui soggetti preferiti dell’artista che sovente fanno riferimento al cambiamento di identità e all’analisi delle definizioni dell’apparenza e del genere.

Spesso Cindy compare sola negli scatti, giocando con i travestimenti, alla costante ricerca delle propria personalità vista attraverso diverse entità, che rimandano alla fragilità dell’io di fronte ai meccanismi di identificazione e di riconoscimento sociale.

 

Orari:
Tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 18.00
Giovedì e venerdì fino alle ore 21.00

 

Informazioni:
Tel: +44 (0) 20 7306 0055
Sito web: https://www.npg.org.uk/

Leave a Comment

Akira Zakamoto – Atelier Montez

In queste tele rivivono Gundam, Actarus, Devilman e Goldrake. Guerrieri ed eroi, eletti a giustizieri supremi nella pittura di immagini tutt’altro che sentimentali, quanto più evocative e significative Akira Zakamoto – Atelier Montez la mostra dell’artista Akira Zakamoto, che rimarrà

Leggi Tutto »
EQUIPE 48

EQUIPE 48

La soffitta dell’amico si trovava poi in un tratto di portico che ogni giorno percorrevamo con le nostre discussioni, quasi a metà del percorso EQUIPE 48     Ci trovavamo nella soffitta sopra il negozio e l’abitazione di uno degli

Leggi Tutto »
Antonio Verrio The Sea Triumph of Charles II c.1674 The Royal Collection Trust/© Her Majesty Queen Elizabeth II 2019

British Baroque Power and Illusion

Una grande mostra sul barocco britannico e sul ruolo dell’arte nella costruzione di una rinnovata visione della monarchia British Baroque Power and Illusion LONDRA –Tate Britain Millbank, Westminster, London SW1P 4RG Dal 4 febbraio al 19 aprile 2020    

Leggi Tutto »
Giuseppe De Nittis: Westminster, 1878. Olio su tela, cm 110 x 192. Courtesy Marco Bertoli

DE NITTIS e la rivoluzione dello sguardo

Uno speciale gemellaggio culturale tra Ferrara e Barletta con due grandi mostre parallele: Barletta ospita il ferrarese Boldini, Ferrara ospita il barlettano De Nittis DE NITTIS e la rivoluzione dello sguardo FERRARA – PALAZZO DEI DIAMANTI Corso Ercole I d’Este,

Leggi Tutto »
George Brecht Incidental Music 1961. Performed by Ken Friedman, Geoff Hendricks, Al Hansen, and Ben Vautier (left to right) at “Milano Poesia”, Ansaldo, Milan, 1989. Photo: F. Garghetti. Courtesy of Fondazione Bonotto. Copyright © Fabrizio Garghetti. All Rights Reserved.

Sense Sound/Sound Sense

Sense sound/sound sense , grande mostra di Fluxus, movimento radicale d’avanguardia, dalla collezione  dell’imprenditore e collezionista veneto Luigi Bonotto Sense Sound/Sound Sense LONDRA – Whitechapel Gallery Whitechapel High Street – London, E1 United Kingdom FINO AL 2 FEBBRAIO 2020  

Leggi Tutto »