CEZANNE e I MAESTRI. Sogno d’Italia

Cezanne and the Master Painters. A dream of Italy

Fine - 05/07/2020

Luogo - PARIGI – Musée Marmottan Monet

Indirizzo - Rue Louis Boilly, 2

Capolavori di Cézanne a confronto con opere di Tintoretto, Boccioni, Morandi e la pittura italiana dal Cinquecento al Novecento

CEZANNE e I MAESTRI. Sogno d’Italia

 

 

Nel 1882 Jules Marmottan acquistò la residenza di caccia del Duca di Valmy.

Dopo la sua morte, suo figlio decise di ristrutturare l’edificio per trasferirvi la sua collezione d’arte del Primo Impero Francese, che successivamente donò all’Accademia di Belle Arti della Francia.

La collezione Marmottan è stata poi arricchita da varie donazioni private, accogliendo le opere dei grandi maestri dell’Impressionismo, come i grandi dipinti di Monet donati dal figlio dell’artista.

Il museo ospita ora una mostra particolare che mette a confronto alcuni capolavori di Cézanne con maestri della pittura italiana:

«Cézanne e i maestri. Sogno d’Italia», dal 27 febbraio al 5 luglio, resa possibile grazie ai prestiti di una quarantina di musei di tutto il mondo.

Cézanne non viaggiò mai in Italia ma si ispirò ai grandi maestri italiani del ‘500 e ‘600 ma anche ispirò poi artisti italiani del ‘900.

Pur non vivendo i luoghi dell’ispirazione egli scoprì e studiò i maestri italiani nelle numerose visite al Louvre e ai musei che era abituato a visitare.

Considerato il precursore del Postimpressionismo e del Cubismo, Cézanne (1839-1906) si nutrì innanzitutto di pittura veneziana.

Di Bassano reinterpretò il Ritratto di Antonio da Ponte, conservato al Louvre.

Dell’artista veneto egli condivise lo stesso approccio al colore.

Di Tintoretto lo ispirava la drammaticità nelle rappresentazioni.

Di lui aveva certo visto il Compianto sul Cristo morto» conservato al Musée des Beaux-Arts de Nancy.

Ma anche la scuola napoletana lo influenzò con la ricerca del chiaroscuro mentre della scuola romana guardava in particolare uno dei suoi allievi francesi più celebri, Nicolas Poussin.

Una seconda sezione della mostra analizza le influenze che l’opera di Cézanne avrà a sua volta sui maestri italiani del ’900 , con opere di Boccioni, Morandi, Carrà e Sironi.

 

 

 

ORARI
Dal martedì alla domenica: dalle ore 10:00 alle 18:00 (il giovedì fino alle ore 20:00).
INFO
www.marmottan.fr

Leave a Comment

7^ BIENNALE DI ATENE : “ECLIPSE”

Eclipse una biennale d’arte contemporanea che stimola gli artisti greci a confrontarsi con le ricerche più avanzate nell’arte contemporanea a livello internazionale. 7^ BIENNALE DI ATENE : “ECLIPSE” La Biennale di Atene, avviata nel 2005, è uno dei più grandi

Leggi Tutto »

ART BASEL 2020

Dopo l’annullamento della tappa di ART BASEL a Hong Kong già programmata a Marzo, il colosso fieristico svizzero si prepara alla grande per l’edizione 2020 della fiera principale a Basilea. ART BASEL 2020 La cancellazione della tappa di Hong Kong

Leggi Tutto »

Titian: Love, Desire, Death

La sensuale interpretazione di Tiziano dei miti classici di amore, tentazione e punizione in mostra a Londra.   Titian: Love, Desire, Death Situata a nord di Trafalgar Square, la National Gallery è il museo d’arte più importante di Londra e

Leggi Tutto »

Toyin Ojih Odutola. A countervailing theory

A Londra l’artista americana di origine Nigeriana che si affida al linguaggio visivo per ordire una rete di fatti e di relazioni altrimenti inespresse. Toyin Ojih Odutola. A countervailing theory Inaugurato nel 1982 dalla Regina Elisabetta II, il Barbican Centre

Leggi Tutto »

ARTEMISIA

  Artemisia Gentileschi una donna che nel XVII secolo ha sfidato le convenzioni per affermarsi come uno maestri più rappresentativi nella storia dell’ arte del suo tempo ARTEMISIA Situata a nord di Trafalgar Square, la National Gallery è il museo

Leggi Tutto »