BOLCA.Nuovi eccezionali ritrovamenti

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari e condizioni d’ingresso nel sito

Una mostra per gli appassionati di paleontologia.

BOLCA.Nuovi eccezionali ritrovamenti

 

 

Bolca è una località dei Monti Lessini in territorio veronese nell’alta Val d’Alpone, nota fin dalla metà del XVI secolo per gli straordinari ritrovamenti fossili.

Per la qualità della preservazione dei suoi fossili e per il ruolo che essi hanno avuto nella storia della scienza, la “Pesciara” di Bolca si può considerare una delle più importanti località fossilifere del mondo.

Conosciuti principalmente per i pesci fossili, i calcari laminati che qui vengono cavati contengono anche resti di crostacei, meduse, molluschi, anellidi, insetti, foraminiferi, e piante.

Dal 23 settembre al 24 ottobre, il Museo di Storia Naturale di Verona propone la mostra la mostra Bolca, nuovi eccezionali ritrovamenti, riservata ai più recenti ritrovamenti fossiliferi.

L’apertura della mostra è prevista in concomitanza con il convegno dell’ATS per la Val d’Alpone patrimonio UNESCO.

Il tema del convegno è Il patrimonio paleontologico della Val d’Alpone tra conservazione, valorizzazione e fruizione, e prevede un ricco programma di interventi attesi per venerdì 24 settembre, presso il Museo dei Fossili di Bolca, e sabato 25 settembre, presso la Sala Consiliare del Municipio di Roncà.

Una bella occasione per gli appassionati di Paleontologia e per quanti apprezzano il valore scientifico e non solo la bellezza dei fossili.

DATA INIZIO: 23/09/2021

DATA FINE: 24/10/2021

LUOGO: VERONA-Museo di Storia Naturale

INDIRIZZO: Lungadige Porta Vittoria, 9

TEL: +39 049 663499

ORARI DI APERTURA

  • Martedì > domenica 10.00 – 18.00

INFO

  • https://museodistorianaturale.comune.verona.it
  • (Il sito del Museo non è ancora aggiornato con le informazioni sulla mostra)
  • Ufficio Stampa della mostra
  • Studio Esseci di Sergio Campagnolo
  • +39 049 663499
  • gestione3@studioesseci.net

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.