ATELIER CRILO. Il disegno plurale

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari di apertura, di ultimo ingresso e condizioni di accesso in relazione alle vigenti normative ANTICOVID

Una mostra sull’operare artistico trasversale della disciplina architettonica nella pratica contemporanea.

ATELIER CRILO. Il disegno plurale

 

 

Due antichi mulini interrompono il corso del fiume Lemene in pieno centro a Portogruaro: questi sono gli spazi della galleria Comunale d’arte contemporanea “Ai mulini”.

Avvolti dal rumore rilassante dell’acqua che scorre, i due spazi sono diventati stabilmente la sede della Galleria dall’immediato dopoguerra con mostre personali o collettive di artisti, tra i quali vale la pena citare: De Pisis, Carena, Guttuso, Saetti, Guidi, Afro, Vedova, Springolo ecc.

Da allora, con alti e bassi, la Galleria ha continuato la tradizione di esposizioni di artisti affermati accanto a giovani emergenti.

Oggi la Galleria è affidata alla gestione da Porto dei Benendanti, Associazione attiva da anni nel territorio con iniziative multidisciplinari che l’hanno caratterizzata come una delle associazioni più innovative e interessanti del portogruarese.

Il 10 aprile 2022 la galleria ospita la quarta mostra della rassegna Interazioni dal titolo ATELIER CRILO. Il disegno plurale, un’indagine sulla relazione del progetto di architettura con la sua rappresentazione, dove emerge la centralità del disegno contemporaneo digitale.

Atelier Crilo è uno studio creativo con sede a Roma focalizzato sulla visualizzazione e illustrazione architettonica di fascia alta, co-fondato da Cristian Farinella e Lorena Greco nel 2010.

Tutta la produzione di Atelier CRILO si muove tra insegnamento della materia e la ricerca nell’ambito dell’illustrazione.

Anche se molteplici sono i risultati delle loro produzioni artistiche, possiamo riconoscere un tratto distintivo, nei loro flussi creativi, nella capacità di immaginare sempre nuove spazialità architettoniche, sia che si tratti di luoghi dell’abitare che diventano paesaggi, sia di “spazi” a supporto delle scenografie di un fumetto, della base analitica di un’infografica, dello sviluppo tematico di un concetto espositivo (come in Biennale Architettura 2021) o dello scenario compositivo di un videogioco.

Queste esperienze vengono ora trasportate in una galleria d’arte contemporanea, proprio ad avvalorare un operare artistico trasversale della disciplina architettonica nella pratica contemporanea.

La mostra, curata da Marco Pasian è realizzata con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Venezia.

DATA INIZIO: 10/04/2022

DATA FINE: 22/05/2022

LUOGO: PORTOGRUARO (Venezia) Galleria comunale d’Arte Contemporanea “Ai Molini”

INDIRIZZO: Via Molini

ORARI DI APERTURA

  • giovedì 10.00-13.00
  • sabato 10.00-13.00 e 15.00-18.00
  • domenica 10.00-13.00 e 15.00-18.00

INFO

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.