Viewing Room e mostre virtuali n. 78

TOLARNO Galleries Viewing Room ( Melbourne- VIC. Australia) Mostra: Ben Quilty

ARTE ONLINE Viewing Room e mostre virtuali n. 78

 

 

  1. SIMON LEE GALLERY Viewing Room (Londra)

Mostra  ARTIST IN FOCUS: DEXTER DALWOOD

Dal 16 giugno  al 6 luglio 2020

Nel programma di promozione dei propri artisti online, attraverso la piattaforma Viewing Room , la galleria Simon Lee fondata a Londra nel 2002, ha avviato un progetto di FOCUS  su singoli artisti.

Ora la sala di osservazione (Viewing Room) n.7 propone opere di Dexter Dalwood.

Dexter Dalwood è nato a Bristol, in Inghilterra, nel 1960. Ha conseguito una laurea presso il Central St. Martins College of Art and Design di Londra nel 1985 e un Master presso il Royal College of Art di Londra nel 1990.

La prima mostra personale di Dalwood si è tenuta nel 1992 al Clove Building di Londra.

I collage e i dipinti di Dexter Dalwood sono stati esposti in numerose mostre personali e collettive, costruendo una solida reputazione negli ultimi due decenni nel Regno Unito, in Europa e negli Stati Uniti.

Nel 2010 Dexter Dalwood è stato selezionato per il Turner Prize

I  suoi dipinti celebrano e interrogano sugli strumenti attraverso i quali si realizza e si trasmette arte.

Dimostrano consapevolezza del continuo significato della pittura come mezzo per comunicare i modi in cui viviamo la nostra esistenza quotidiana.

Dalwood è innanzitutto interessato alla pittura come pratica concettuale: una meta-consapevolezza della pittura come linguaggio.

Elabora narrazioni della memoria che riuniscono passato, presente e futuro in un’unica immagine..

https://www.simonleegallery.com/viewing-room/7/

 

  1. TOLARNO Galleries Viewing Room ( Melbourne- VIC. Australia)

Mostra: Ben Quilty

Fino al 25 luglio

TOLARNO è nota come uno delle gallerie più stimolanti in Australia di arte e design contemporanei.

Fondata nel 1967, ha una ricca storia nella presentazione di lavori innovativi e stimolanti di vari artisti contemporanei.

Tuttavia all’inizio ha esposto opere dei maestri dell’arte del Novecento

Presenta online nella piattaforma Viewiing Room  l’artista australiano Ben Quilty, nato a Sydney nel 1973  formatosi alla Sydney College of the Arts, University of Sydney

Chiesto di recente come ha trascorso il suo tempo durante il blocco, causato da Covid19, Ben Quilty ha detto che stava lavorando a un enorme dipinto intitolato 2020 “che riguarda la fine dell’umanità come la conosciamo e che sta urlando dal muro”.

https://www.galleriesnow.net/artist/ben-quilty/

Sito Galleria : https://tolarnogalleries.com//

 

  1. PETZEL Viewing Room (New York)

Mostra: Maria Lassnig: Ode to New York: Drawings, 1968-1980

Fino al 31 luglio 2020

La Friedrich Petzel Gallery, fondata nel 1994, è stata inaugurata per la prima volta in Wooster Street nella zona di Soho a New York City. Nel 2000, la galleria si trasferì nella 537 West 22nd Street a Chelsea e nel 2006 si espanse per includere uno spazio separato accanto per mostre più piccole, progetti di artisti e spettacoli

Nella nuova mostra online propone nella piattaforma di visita e contrattazione Viewing Room una mostra dedicata alle opere su carta dell’artista austriaca Maria Lassing. Vengono offerti alla contrattazione sei acquerelli e nove disegni a matita raffiguranti il tempo di Maria Lassnig a New York City dal 1968 al 1980, insieme a filmati girati da Lassnig che documentano il suo fascino per gli artisti, i musicisti che incontrò nelle strade pulsante di Manhattan.

https://www.galleriesnow.net/shows/maria-lassnig-ode-to-new-york-drawings-1968-1980/

sito della galleria: http://www.petzel.com/

 

  1. GOOGLE ARTS & CULTURE Movimenti artistici

Mostra: il GOTICO

Non indicate date di cessazione visione

Google ha attivato una piattaforma di fruizione dell’immenso patrimonio storico artistico e paesaggistico del mondo, mettendo a disposizione di Musei ed istituzioni culturali strumenti per stimolare l’interesse attraverso la presentazione online delle eccellenze presenti nelle collezioni.

Inoltre Google ha elaborato progetti di approfondimento su artisti e movimenti artistici, elaborati con rigore scientifico, creando vere e proprie mostre che uniscono virtualmente opere di artisti o movimenti distribuiti in Musei e collezioni in ogni angolo del mondo.

Tra gli stili che hanno segnato la storia dell’arte il GOTICO segnò due secoli di sviluppo dell’arte prima del Rinascimento.

Il termine “gotico” fu usato dal Vasari con riferimento all’architettura d’oltralpe, con un’accezione fondamentalmente negativa e in contrapposizione con l’architettura dell’antichità classica e della sua riscoperta moderna

Si riferisce a uno stile artistico e architettonico sviluppatosi dalla metà del XII secolo fino al XV secolo (Italia) o fino a metà del XVI secolo (altri paesi).

La sua novità si manifesta soprattutto nell’architettura, che ha funzioni preminenti, poiché scultura e pittura, pure sviluppatissime, dipendono ancora in gran parte da essa

L’architettura gotica si basava sullo sfruttamento di elementi architettonici già noti  quali l’arco acuto e la volta a costoloni.

Per la prima volta  questi elementi erano coordinati allo scopo di dare una sempre maggiore elevazione e slancio verticale all’edificio. Nascono in quel tempo alcune delle grandi cattedrali europee.

La pittura gotica ha un lungo cammino e si muove in parallelo con l’arte gotica delle cattedrali.

Le maggiori testimonianze di pittura gotica  si hanno in Italia, un po’ meno in Francia ed ancora meno nel resto d’Europa.

Il percorso della pittura gotica in Italia si sviluppa in cicli di croci dipinte, affreschi e pale d’altare.

I cicli di affresco hanno sofferto nel tempo danni irreparabili, cancellazioni, sovrapposizioni a volte migliorative e spesso peggiorative.

In ogni caso nel mondo dell’arte figurativa occidentale, il periodo che va dalla seconda metà del Duecento al primo Trecento è di fondamentale importanza, perché avviene un processo che caratterizzerà la futura pittura.

La pittura infatti si trasforma da semplice raffigurazione di immagini statiche ad azione e movimento: la pittura diventa uno svolgimento di tematiche rappresentative e narrative.

https://artsandculture.google.com/entity/gotico/m03mmhl?categoryId=art-movement

 

Leave a Comment

XXXVI ANTIQUARIA PADOVA

Con proposte che vanno dal mini forziere del ‘500 , all’isola di san Giorgio di De Chirico, al bozzetto di Campigli per gli affreschi alla sede universitaria del Liviano di Padova, Antiquaria 2020 ritorna alla grande,  solo ritardata da marzo

Leggi Tutto »

ALPI di Paolo Pellegrin

L’Istituto Italiano di Cultura di Parigi promuove le alpi italiane con una mostra di Paolo Pellegrin ALPI di Paolo Pellegrin Gli 83 Istituti Italiani di Cultura (IIC) nel mondo sono un luogo di incontro e di dialogo per intellettuali e

Leggi Tutto »

Maurizio Gabbana: Dynamiche infinite

Il fotografo delle città e delle architetture che rappresenta le principali città del mondo. Maurizio Gabbana: Dynamiche infinite Dal 1923, Triennale Milano è un’istituzione internazionale che organizza mostre ed eventi su design, architettura, arti visive e teatro. Il Museo del

Leggi Tutto »

BRITISH ART 1930-NOW

Una mostra che aiuta a scoprire i movimenti che hanno definito un secolo di arte britannica BRITISH ART 1930-NOW Il percorso di questa mostra   inizia con opere surrealiste e le risposte alla seconda guerra mondiale, tra cui i tre studi

Leggi Tutto »

HOW ART BECAME ACTIVE

Una mostra che vuol mostrare come dagli anni Sessanta l’arte  ha assunto un ruolo più attivo nella società. HOW ART BECAME ACTIVE La Tate Modern ha dedicato un suo nuovo edificio, la Switch House, a Len Blavatnik, l’oligarca dei due

Leggi Tutto »