After Monet Il pittorialismo nelle Collezioni del Mart

Fine - 22/11/2020

Luogo - ROVERETO - MART

Indirizzo - Corso Bettini 43

La mostra al Mart di Rovereto evidenzia come la  tecnica fotografica costituisca una fonte espressiva rilevante nel più ampio scenario delle arti visive dalla seconda metà dell’Ottocento.

After Monet Il pittorialismo nelle Collezioni del Mart

 

Vik Muniz, Picture of Color, After Claude Monet (dettaglio), 2001, fotografia, Mart Rovereto. Deposito Eredi Alessandro Grassi
Vik Muniz, Picture of Color, After Claude Monet (dettaglio), 2001, fotografia, Mart Rovereto. Deposito Eredi Alessandro Grassi

 

Fondato nel 1987 il Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto opera in tre luoghi distinti: la sede principale del museo, un ampio complesso architettonico inaugurato nel 2002 su progetto di Mario Botta e Giulio Andreolli, la Casa d’Arte Futurista Depero a Rovereto e la Galleria Civica, entrata a far parte del Mart nell’ottobre del 2013 a trento.

Oltre a presentare la sua ricca collezione permanente  il Mart  ha spazi disponibili per un ampio programma di mostre temporanee che propone con regolarità in tutte le sue sedi.

Fino al 22 novembre a Rovereto presenta la mostra After Monet -Il pittorialismo nelle Collezioni del Mart.

La mostra rientra nel programma Focus, mostre dedicate ad evidenziare elementi della collezione permanente e presenta una selezione di opere fotografiche appartenenti al patrimonio del Mart.

Il Focus illustra un tema centrale nella storia dell’arte moderna e contemporanea: il rapporto dialettico tra la fotografia e la pittura.

In particolare  le opere fotografiche selezionale dall’archivio del Mart evidenziano lo svilupparsi di uno stile fotografico che alla fine dell’Ottocento assume la pittura come riferimento estetico

La mostra evidenzia come nelle esperienze più recenti gli artisti e i fotografi abbiano superato i confini delle rispettive  discipline e, in un panorama di fluidità tra i media.

Si conferma così la consapevolezza che la  tecnica fotografica costituisce una fonte espressiva rilevante nel più ampio scenario delle arti visive.

In mostra la sperimentazione di Luigi Veronesi, le fotografie dei mostri sacri Wolfgang Tillmans e Andres Serrano, i lavori degli italiani Giovanni Ziliani e Luca Andreoni e l’ironica opera di Vik Muniz che dà il titolo all’esposizione.

 

ORARI

Da Martedì a Domenica ore  10.00 – 18.00

Venerdì ore 10.00 – 21.00

Lunedì chiuso

INFO

Ufficio Stampa

  • T.+39 0464 454124 – 334 6333148
  • press@mart.tn.it
  • @mart_museum

Telefono: 39 0464 438887

Leave a Comment

FRANCO GUERZONI. L’immagine sottratta

Torna a Milano Franco Guerzoni, l’artista che ha fatto delle pareti vecchie e scrostate, piene di rigonfiamenti, crepe,  i graffi,  muffe e salnitri, le protagoniste della sua ricerca artistica. FRANCO GUERZONI. L’immagine sottratta       Il Museo del Novecento

Leggi Tutto »

Suzan Frecon oil paintings

All’interno di una fantasia di colori, l’artista americana Suzan Frecon sospende la forza della struttura dei suoi dipinti. Suzan Frecon oil paintings     David Zwirner presenta i nuovi dipinti ad olio di Suzan Frecon nella sede della galleria 537

Leggi Tutto »

Isa Genzken Paris New York

Utilizzando materiali commerciali inconsistenti le sculture di Isa Genzken esplorano la tensione tra permanenza e caducità. Isa Genzken Paris New York     David Zwirner presenta una mostra di lavori recenti dell’artista tedesco Isa Genzken(1948), in mostra presso la sede

Leggi Tutto »

Picasso and the Comics Picasso Poète

Due mostre contemporanee al Museo Picasso di Parigi: una offre l’opportunità per una riflessione sul rapporto tra il maestro spagnolo e la letteratura a fumetti,l’altra svela la vena poetica del maestro. Picasso and the Comics Picasso Poète     Nato

Leggi Tutto »