#53 Vitalità quotidiana La fotografia industriale di Mauro Masera

A Mauro Masera va riconosciuto un ruolo importante nel far conoscere, con i suoi scatti fotografici, il design industriale italiano degli anni Cinquanta nel mondo.

#53 Vitalità quotidiana La fotografia industriale di Mauro Masera

 

Autoritratto di Mauro Masera, 1968
Autoritratto di Mauro Masera, 1968

 

PETIT TOUR è un’iniziativa dell’Archivio progetti dell’Università di Architettura (IUAV) di Venezia.

Nato nel 1987 come struttura del Dipartimento di Progettazione, l’archivio ebbe la sua prima sede presso il Masieri Memorial, palazzina affacciata sul Canal Grande, il cui restauro rappresenta l’unico intervento a Venezia del grande architetto americano Frank Lloyd Wright.

Oggi l’Archivio è inserito nel Sistema Bibliotecario e Documentale dell’Ateneo veneziano.

Nella sua attività costante di ricerca e valorizzazione l’Archivio presenta online pillole di architetti famosi, che stimolano il desiderio di approfondimento e di conoscenza, aiutano il lavoro di ricerca e concorrono ad incrementare la sensibilità dei nuovi architetti ai valori del costruire nel terzo millennio.

Si tratta di schede molto essenziali nel testo, con una adeguata documentazione fotografica e bibliografica.

La scheda n° 53, curata da Aurora Concolato ed Enrica Scarpa, è dedicata al celebre fotografo milanese Mauro Masera (1934 – 1992) al quale va il merito di aver fatto conoscere il design industriale italiano degli anni Cinquanta, attraverso la sua corposa attività professionale.

Da giovanissimo entra in contatto con importanti figure nel mondo della grafica – Michele Provinciali, Erberto Carboni e Pino Tovaglia, per citarne alcuni – e con architetti e designer, collaborando con le più significative aziende italiane del tempo come Alessi, Cassina, C&B, Fontana Arte, Zanotta e altre ancora.

Notevole è poi stato il suo impegno nelle più significative riviste di design, come “Abitare” e “Ottagono”.

Le immagini selezionate in questa mostra online cercano di restituire l’esito di un’intensa attività professionale di una figura di grande rilievo.

Masera rifletteva in immagini fotografiche lo stile di una società moderna e in rapida trasformazione.

I suoi lavori si differenziano per la profonda attenzione alla composizione scenografica e al dettaglio degli oggetti: gli spazi sono organizzati facendo dialogare e interagire i prodotti industriali e le figure umane, trasformando i limiti degli scatti statici in immagini quasi vitali che restituiscono aspetti della vita quotidiana.

La mostra è una prima forma di riconoscimento alla famiglia di Mauro Masera che nel 2017 ha deciso di donare l’archivio del fotografo all’Archivio Progetti dell’Università Iuav di Venezia.

Questo Petit Tour è uno degli esiti del progetto didattico curato da Rosa Chiesa realizzato dalle studentesse nell’ambito del corso magistrale “Metodologie della ricerca: fonti, reti, archivi” della laurea magistrale in Design del prodotto, della comunicazione e degli interni.

LUOGO: VENEZIA - UNIVERSITA’ di ARCHITETTURA IUAV

INDIRIZZO: Mostra online permanente

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.